Zucchine alla scapece

Oggi zucchine alla scapece! Se volete sapere come preparare questo stuzzicante contorno,Leggi di più...

  • 40-60 min
  • Facile
  • 4 persone

Ingredienti

Preparazione Zucchine alla scapece

  • Lavate le zucchine e tagliatele a fette sottili.

    Step 1

    Lavate le zucchine e tagliatele a fette sottili. Mondate e affettate lo scalogno; pulite l’aglio. Tritate finemente le erbette aromatiche.

  • In una padella, rosolate l’aglio con lo scalogno e Il Mio Dado Star - Delicato.

    Step 2

    In una padella, rosolate l’aglio con lo scalogno e Il Mio Dado Star - Delicato; quindi, unite le erbette aromatiche. A parte, fate asciugare le fettine di zucchina in forno a 200° C per circa 10 min.

  • Friggete le zucchine in abbondante olio di semi ben caldo.

    Step 3

    Friggete le zucchine in abbondante olio di semi ben caldo. Scolatele e conditele con l’intingolo di aglio ed erbette. Salate e pepate al gusto, poi bagnate con una leggera spruzzata di aceto balsamico.

Valuta questa ricetta

Consigli per cucinare Zucchine alla scapece

Per avere le zucchine croccanti, prima di friggerle, passatele in forno per 8-10 min. a 200° C: perderanno la loro umidità e, quando le friggerete, non assorbiranno olio e risulteranno croccanti come chips.

Prova il nuovo Gran Ragù con Polpette

nella versione Classica e Salsiccia

continuate a leggere la ricetta!

Come preparare facilmente le zucchine alla scapece

Le zucchine alla scapece sono un piatto tipico della cucina napoletana, ereditato a sua volta dalla Spagna. Secondo la ricetta tradizionale, le zucchine vengono fritte e ricoperte di olio e aceto aromatizzato con erbe. Nella ricetta che vi presentiamo oggi, passiamo prima le zucchine nel forno per farle asciugare e poi le friggiamo, condendole, infine, nell'intingolo di olio e aceto aromatizzato all'aglio.

Questa tecnica - scapece - è un modo per allungare la vita agli alimenti (si può usare anche a mo' di conserva) e per rendere un piatto semplice più raffinato. Si tratta, in pratica, di una marinatura nell'aceto. Si utilizza soprattutto per il pesce e le carni bianche o le verdure, come nel caso delle nostre zucchine rifinite secondo questa ricetta napoletana.

Le zucchine alla scapece sono un contorno saporito e leggero e si abbinano perfettamente a portate a base di carne o pesce ma possono servire benissimo anche da stuzzichini per un aperitivo, in apertura di un pranzo o una cena importanti, sempre durante la stagione estiva. Provate ad abbinarle alle melanzane, cotte allo stesso modo, e accompagnarle, assieme a fettine di pane abbrostolito, con del vino bianco secco o frizzante!

Se vi piacciono gli antipasti a base di verdure estive, prendete nota dei nostri suggerimenti. Vi proponiamo una serie di ricette con zucchine e melanzane che potrete adibire a questo scopo.

Le zucchine grigliate farcite sono insaporite con lo speck e si abbinano bene al nostro antipasto. Delle fettine di torta salata, sempre farcite con le stesse verdure, contribuiscono al look rustico di un aperitivo o apericena, così come le zucchine trifolate che, appoggiate su cracker o fettine di pane tostato, si trasformano in bruschette alternative al pomodoro

Se c'è una verdura che, come le zucchine, ricorda l'estate per il suo profumo, sapore e colore, questa è la melanzana. Per questo, potete abbinarla, in antipasto, ai nostri ortaggi di oggi, come è il caso delle rondelle di melanzane farcite con lo speck o degli involtini di melanzane alla salentina. E, sempre con le stesse verdure, potete preparare una purea con cui farcire dei biscottini salati o dei crostini.

Siamo certi che con le nostre ricette potrete trarre ipirazione per allestire allegri pranzi e cene all'aperto in famiglia e con amici, non appena la bella stagione ve lo permetterà!