Salta al contenuto principale

Carciofi alla Giudia

Un contorno tipico del Lazio e molto diffuso a Roma, i carciofi detti “alla Giudia” sono un piatto di provenienza giudaico-romanesca. Sapevate che questa ricetta ha origini antichissime e nacque nel ghetto ebraico di Roma? Detto questo, passiamo al sodo e guardate come potete trasformare questa potente verdura primaverile in un contorno semplice e saporito, con l’aiuto di pochissimi ingredienti e uno dei nostri dadi che darà più sapore al piatto!

Leggi di più...
(7)
  • Tempo di preparazione
    20-40 min
  • Difficoltà
    Medio
  • Yield
    4 persone
154983464618a6b2488167eae2c2be28ee2e17b289.jpg

Ingredienti

  • 4 carciofi del tipo mammole romane
  • 1 cubetto I Dadi Star - Classico Il Mio Dado Star - Classico

    Il Mio Dado Star - Classico
  • 1 testa d'aglio tenero
  • 1 pizzico di sale
  • 1 pizzico di pepe
  • q.b. olio per friggere
  • q.b. di pangrattato

Preparazione

Pulite i carciofi e pelate il gambo.

Eliminate le foglie più esterne e dure e la punta delle mammole romane.

Friggete i carciofi nel wok in abbondante olio ben caldo, scolateli a testa in giù. Farcite ciascun carciofo con l'aglio tenero e dei pezzetti de i Dadi Star - Classico. Aggiustate di sale e pepe e friggeteli nuovamente a immersione. Serviteli ben caldi.

La varietà di carciofi cimaroli (o mammole) è quella che consigliano i “puristi” da utilizzare per realizzare questo piatto. Questo tipo di carciofo si coltiva nella zona di Ladispoli e Civitavecchia ed è tra i tipici carciofi romaneschi: è tondo, tenero e, quello che è più importante, è senza le spine.

Valuta questa ricetta

Altre idee gustose per te