Agnello al forno

Agnello al forno

14 Voti | 0 Commenti

L’agnello al forno è un grande classico della cucina italiana, soprattutto della tradizione pasquale. Con la nostra ricetta, questo piatto tradizionale diventa un secondo veloce e semplice da preparare. Provare per credere!

L’agnello arrosto al forno: un classico pasquale

Se si cucina l'agnello al forno non si sbaglia mai. Se poi lo si profuma con le erbe aromatiche, come suggeriamo nella nostra ricetta, è ancora meglio!

Se volete preparare questo gustoso secondo piatto, vi servirà almeno un'ora o un'ora e mezzo di tempo. Ma il vantaggio dell’agnello al forno è che la preparazione in sé non richiede tempi lunghi, al contrario invece della cottura in forno: una volta infornata la carne potrete dedicarvi ad altre cose!

Perfetto nel periodo pasquale, l'agnello si può cucinare però tutto l'anno e costituisce l'alternativa ideale alla solita carne di manzo, pollo o tacchino. Cucinare la carne cambiando di gusto è possibile, e se vi piacciono i gusti più decisi, provate con l'agnello!

Una volta pronto, portate in tavola con le patate arrosto o cotte al forno. Se, invece, desiderate un contorno più leggero, preparate una fresca insalata, delle verdure alla griglia o al vapore.

Agnello al forno o abbacchio al forno?

Qual è la differenza tra l’agnello e l’abbacchio? Come è noto, sono entrambe pietanze tipiche della tradizione pasquale, anche se di zone diverse: l’abbacchio nello specifico è infatti un piatto tipico romano.

In effetti si tratta dello stesso animale, ovvero di un piccolo ovino, e la differenza consiste nell’età in cui viene macellato e dall’alimentazione che ha seguito: infatti, l’agnello è il piccolo già svezzato, e dunque nutrito a erba, mentre l’abbacchio è più giovane, non è ancora stato svezzato e quindi è stato nutrito solo dal latte della madre.

  • > 60 min
  • 4
  • Medio
  • Secondi

Ingredienti

  • 1/2

    agnello

  • 1 mazzetto

    di erbette aromatiche

  • 2 spicchi

    di aglio

  • 1

    limone

  • 500 ml

    de Il Mio Brodo Star Verdure

  •  

    olio extravergine di oliva q.b.

  • 1 pizzico

    di sale

  • 1 pizzico

    di pepe

Dai il tuo tocco personale!

Preparazione: Agnello al forno

  • Step 1

    Anzitutto, partite preparando l’emulsione con la quale andrete a marinare l’agnello: spremete il succo di un limone, avendo cura di eliminare i semini, quindi unitelo all’olio, l’aglio (che avrete sbucciato e spremuto) e il trito di erbe aromatiche. Noi vi suggeriamo di utilizzare timo, salvia, rosmarino e alloro.

  • Step 2

    Ponete la carne in una teglia e copritela con la marinata, quindi lasciate riposare per almeno mezz’ora. Una volta trascorso questo lasso di tempo, coprite il vostro agnello marinato con 500 ml de Il Mio Brodo Star Verdure, quindi coprite la teglia con la carta stagnola e infornate a 180° per 50 minuti.

  • Step 3

    Trascorso il tempo di cottura dell’agnello, verificate che sia pronto e che sia sufficientemente salato: se lo preferite un po’ più asciutto, potete ultimare la cottura lasciandolo in forno scoperto ancora per una decina di minuti.

La marinatura per la carne di agnello

Come marinare l’agnello al forno per renderlo ancora più profumato? Noi vi abbiamo suggerito una marinata a base di erbe aromatiche (rosmarino, timo, alloro e salvia), olio e limone, ma volendo potete sostituire o aggiungere alcuni ingredienti: ad esempio, le bacche di ginepro conferiranno una piacevole nota speziata al vostro agnello, mentre mezzo bicchiere di vino bianco contribuirà a “sgrassare” il sapore.

Ricordate che la marinatura è un passaggio fondamentale ed irrinunciabile per cucinare l’agnello al forno: infatti, nonostante sia un animale molto giovane, la carne è soda ed ha un sapore piuttosto pungente.

Il contorno per l’agnello al forno

La nostra ricetta per l’agnello al forno marinato prevede un contorno preparato a parte. Se volete, potete cuocere le patate direttamente insieme all’agnello: basterà tagliarle a tocchi non troppo piccoli e aggiungerle alla teglia con la carne.

Come cuocere l’agnello al forno

L’agnello al forno necessita di una cottura piuttosto lenta: nella nostra ricetta vi suggeriamo un tempo indicativo di 50 minuti, ma ovviamente può variare in funzione della quantità effettiva di carne, come anche della potenza del forno.

Il consiglio è di controllare di tanto in tanto lo stato di cottura, ma evitare di alzare la temperatura oltre i 180°: lasciate all’agnello arrosto il tempo di insaporirsi lentamente!

Tutte le ricette con l’agnello

Come si cucina l’agnello? Si tratta di una carne adatta a cotture lente, come quella in forno indicata nella ricetta di oggi. Se cercate un modo originale di prepararlo, provate anche il nostro spezzatino di agnello con patate e olive, oppure date un’occhiata alle nostre idee per cucinare l’agnello!

Altri contenuti che ti potrebbero interessare...

Per poter partecipare, ricordati che devi registrarti per entrare a far parte della nostra community.

Se sei registrato...

Entra
o

Non sei ancora un membro della community?

Registrati
shadow