Tagliatelle alle verdure e stracciatella

Tagliatelle alle verdure e stracciatella, un'idea per un primo piatto goloso in cui la freschezza delle verdure si amalgama sapientemente alla pasta grazie alla stracciatella.Leggi di più...

  • 20-40 min
  • Facile
  • 4 persone

Ingredienti

Preparazione Tagliatelle alle verdure e stracciatella

  • Pelate lo scalogno per rimuovere i primi strati secchi, poi lavate con attenzione anche le carote e le zucchine.

    Step 1

    Pelate lo scalogno per rimuovere i primi strati secchi, poi lavate con attenzione anche le carote e le zucchine. Asciugate la verdura e posizionatela su un tagliere.

  • Affettate sottilmente lo scalogno, poi tagliate a cubetti le carote e le zucchine.

    Step 2

    Affettate sottilmente lo scalogno, poi tagliate a cubetti le carote e le zucchine. Mettete poco olio extravergine di oliva in un wok e scaldatelo sul fornello.

  • Rosolate lo scalogno insieme con le carote e il Mio Dado Star - Classico -30% di sale e, dopo qualche minuto di cottura, aggiungete anche le zucchine.

    Step 3

    Rosolate lo scalogno insieme con le carote e il Mio Dado Star - Classico -30% di sale e, dopo qualche minuto di cottura, aggiungete anche le zucchine. Nel frattempo, fate cuocere la pasta in abbondante acqua salata, scolatela al dente e fatela saltare in padella con le verdure. Aggiungete la stracciatella solo qualche istante prima di portare in tavola.

Valuta questa ricetta

Consigli per cucinare Tagliatelle alle verdure e stracciatella

Se vi sono avanzate delle tagliatelle, usatele per preparare un timballo il giorno successivo. Vi basterà aggiungere un uovo e un bicchiere di latte e procedere con la cottura in forno a 200° per circa 5-10 min. Vi garantiamo che le tagliatelle al forno con verdure che risulteranno dalla vostra rielaborazione vi lasceranno estremamente soddisfatti!

Truco destacado de la receta
Prova il nuovo Gran Ragù con Polpette

nella versione Classica e Salsiccia

Avrete notato anche voi che è sufficiente portare in tavola le tagliatelle perché sia subito festa? Le tagliatelle con verdure saltate di oggi non fanno eccezione a questa regola tacita. Il che ci fa capire che a volte basta veramente poco per dare un tocco di novità al menù quotidiano ottenendo con poca fatica grandissimi risultati.

Non solo spaghetti

Una delle grandi fortune che abbiamo è di avere a disposizione tipologie di pasta in grado di soddisfare tutti i gusti e di permetterci di variare i nostri piatti veramente con il minimo sforzo! Non orientatevi dunque soltanto verso gli spaghetti, ma pensate anche alle altre frecce che potete avere al vostro arco utilizzando ad esempio penne, maccheroni, tagliolini, cappellini, linguine, trenette, farfalle, conchiglioni, fusilli, o bavette, solo per citare alcuni fra i tipi di pasta da noi più comuni.

Per non parlare di tutte le ricette disponibili con la pasta fresca! Anche in questo caso non avete che l’imbarazzo della scelta!

Tagliatelle alle verdure e stracciatella, ideali per la mezza stagione

Quando iniziano i primi freddi ma si è ancora ben lontani dall’inverno, si attenua la voglia di insalate e pasta fredda e si iniziano a desiderare piatti un po’più corposi e strutturati, proprio come le nostre tagliatelle con verdure, o tagliatelle all’ortolana che dir si voglia.

Per preparare le tagliatelle con verdure miste abbiamo utilizzato scalogno, zucchine e carote, ma potete come sempre utilizzare la nostra ricetta come spunto per poi elaborare, lungo il corso dell’anno, delle tagliatelle con le verdure di stagione. La preparazione di questa ricetta è veramente quanto di più semplice si possa trovare. Dopo aver fatto saltare le verdure, insieme a il Mio Dado Star - Classico -30% di sale che aggiunge il suo bouquet di sapori unici, scolate la pasta, avendo l’accortezza di rimanere un po’ indietro con la cottura. Questo perché dovrete poi farla saltare in padella insieme alle verdure, per farla insaporire ben bene. Solo una volta spento il fornello aggiungerete la stracciatella.

Verdure miste non per contorno, in questa ricetta, ma come vere protagoniste del piatto. Ma andiamo alla ricetta con i suoi semplici passaggi!

La stracciatella, il tocco vincente nelle tagliatelle alle verdure miste

Che cosa ne sarebbe delle nostre tagliatelle alle verdure se non ci fosse la stracciatella? Sicuramente un buon piatto, ma la stracciatella è quell’elemento in più che da solo aggiunge al piatto cremosità, dolcezza, e al contempo acidità: in pratica un’identità tutta diversa.

Originaria della Puglia e della Basilicata, la stracciatella si trova proprio al centro della burrata, e ne è la quintessenza.

Alcune ricette per gli amanti della pasta

Sappiamo di andare sul sicuro proponendovi di dare un’occhiata alle nostre ricette con i diversi tipi di pasta, un alimento davvero meraviglioso che non manca mai sulla tavola degli italiani. Lo scopo dei nostri suggerimenti è quello di aiutarvi ad apportare delle variazioni ai piatti di pasta che siete soliti cucinare, per voi, i vostri familiari e i vostri ospiti.

Poiché siamo in autunno, approfittiamo di un tesoro nascosto che la natura ci regala: i funghi. Facile da riprodurre e dal gusto delicato, iniziamo dalla pasta con champignon e gamberi  per poi passare alle tagliatelle ai funghi, in cui l’ingrediente principale sono i porcini. Proseguiamo poi con la pasta con melanzane e funghi, un abbinamento particolarmente riuscito, per finire in bellezza con i finferli - anche detti gallinacci - e con gli gnocchetti di spinaci ai finferli: una vera e propria prelibatezza.

E voi? Quali sono i tipi di pasta che preferite? E con quali sughi?