Peperoni e pancetta

Oggi portate in tavola peperoni e pancetta conditi con un ragù particolarmente saporito e serviti sul pane tostato. Delle bruschette? Sì, ma da riservare alle occasioni veramente speciali!

Come preparare la ricetta di peperoni e pancetta

Lavate i peperoni,Leggi di più...

  • 20-40 min
  • Facile
  • 4 persone

Ingredienti

  • Il Mio GranRagu Extra Gusto

Preparazione Peperoni e pancetta

  • Lavate i peperoni, eliminate semi e picciolo e tagliateli a listarelle.

    Step 1

    Lavate i peperoni, eliminate semi e picciolo e tagliateli a listarelle.

  • In un wok rosolate i peperoni nell'olio extravergine di oliva e dopo qualche minuto unite la pancetta a cubetti.

    Step 2

    In un wok rosolate i peperoni nell'olio extravergine di oliva e dopo qualche minuto unite la pancetta a cubetti.

  • Unite infine il Mio GranRagù Extra Gusto, salate e pepate e infine spolverizzate di prezzemolo tritato fresco.

    Step 3

    Unite infine il Mio GranRagù Extra Gusto, salate e pepate e infine spolverizzate di prezzemolo tritato fresco. Tostate le fettine di pane e guarnite con i peperoni.

Valuta questa ricetta

Consigli per cucinare Peperoni e pancetta

Il prezzemolo, una delle erbe più usate in cucina, si può tritare con la mezzaluna, il coltellino o con le mani. È, comunque, la migliore erba aromatica da accompagnare con i peperoni!

Prova il nuovo Gran Ragù con Polpette

nella versione Classica e Salsiccia

eliminate i semi, li tagliate a listarelle, unite la pancetta a cubetti e rosolate il tutto in un wok con dell'olio extravergine d'oliva, unite il Mio GranRagù Extra Gusto e completate la ricetta secondo quanto spiegato nei passaggi che seguono.

La bruschetta, per il suo colore e sapore è sempre una portata molto amata, ottima come stuzzichino da occasioni festive. Questa con i peperoni e la pancetta è ancora più saporita e donerà un colore brillante alla vostra tavola!

Sapete quali sono le origini della bruschetta? Il pane e l'olio di oliva sono gli ingredienti all'origine della ricetta e risalgono agli antichi romani. Con la scoperta dell'America, arrivò il pomodoro e la bruschetta cominciò a essere il cibo tipico dei contadini, soprattuo nelle regioni situate tra Toscana e Lazio. Un cibo non soltanto buono e nutriente ma anche utile per riciclare il pane raffermo

Partendo dalla base classica, la bruschetta si può comporre con ingredienti molto più sofisticati per portare in tavola un abbinamento di colori e sapori senza pari. Potete servire le bruschette di peperoni e pancetta come aperitivo ma sono ottime anche senza il pane, come contorno per piatti a base di pesce azzurro o carni bianche.

I peperoni sono tra le verdure più colorate e saporite dell'estate. Con essi potete cucinare squisite pietanze. Tra queste: una padellata di broccoli e peperoni, delle gustose sardine con peperoni in salsa; una coreografica crema con i peperoni e i capperi.

Un antipasto a forma di tomini croccanti farciti con i peperoni risulta particolarmente stuzzicante; nelle girelle assieme al formaggio queste verdure diventano squisite anche per il palato dei bambini. I peperoni rinforzano il sapore dello stufato e, farciti con un po' di salsiccia si trasformano in stuzzicanti antipastini. Sono molto gustosi negli spiedini assieme ad altre verdure ed in abbinamento con i formaggi. Tengono, tra le altre cose, una fantastica compagnia all'agnello in umido e sono perfetti in modalità cruditè.