Insalatina scarola, frutta, caprino

La scarola è un’insalata autunnale e un ortaggio versatile che si presta a piatti freddi, tiepidi o caldi. La ricetta presenta un’insalata autunnale, che può costituire un buon contorno o un piatto unico leggero.Leggi di più...

  • 20-40 min
  • Facile
  • 4 persone

Ingredienti

Informazioni Nutrizionali

  • Calorie

    218kcal

  • Carboidrati

    20g

  • Proteine

    43g

  • Grassi

    35g

Preparazione Insalatina scarola, frutta, caprino

  • Step 1

    Lavate l'uva e liberate gli acini dal grappolo.

  • Step 2

    Lavate la scarola e separate le foglie, eliminando il ceppo centrale.

  • Rosolate l'uva in padella con poco olio extra vergine di oliva, l'aceto balsamico e il Dado Star Vegetale. Cuocete a fiamma sostenuta per 3-4 min., unite i caprini e fate cuocere ancora per 2 min.

    Step 3

    Rosolate l'uva in padella con poco olio extra vergine di oliva, l'aceto balsamico e il Dado Star Vegetale. Cuocete a fiamma sostenuta per 3-4 min., unite i caprini e fate cuocere ancora per 2 min.

  • Step 4

    Adagiate il formaggio nei piatti da portata sopra l'insalatina, condite con il condimento rimasto nella padella e servite.

Valuta questa ricetta

Consigli per cucinare Insalatina scarola, frutta, caprino

La scarola è un’insalata autunnale e un ortaggio versatile che si presta a piatti freddi, tiepidi o caldi. La ricetta presenta un’insalata autunnale, che può costituire un buon contorno o un piatto unico leggero. Frutta e caprino completano il piatto dalle sfumature d’autunno.  Se avete voglia di un piatto leggero e saporito, date un’occhiata a questa ricetta!

Truco destacado de la receta
Prova il nuovo Gran Ragù con Polpette

nella versione Classica e Salsiccia

Frutta e caprino completano il piatto dalle sfumature d’autunno.  Se avete voglia di un piatto leggero e saporito, date un’occhiata a questa ricetta!

Si può preparare anche la sera prima e portare in ufficio o all’università il giorno dopo: perfetto piatto completo da tupper, basta aggiungere qualche fettina di pane e il gioco è fatto!