Terrina di salmone e avocado

Salmone, avocado e una spruzzata di limone! Ecco la formula magica per questo antipasto particolarmente adatto ai giorni di festa.Leggi di più...

  • 20-40 min
  • Facile
  • 4 persone

Ingredienti

Preparazione Terrina di salmone e avocado

  • Pelate l’avocado e tagliatelo a fettine sottili, che disporrete in una ciotola.

    Step 1

    Pelate l’avocado e tagliatelo a fettine sottili, che disporrete in una ciotola. Quindi, bagnate con il succo di limone.

  • A parte, tagliate a tocchetti il salmone e sbollentatelo per pochi minuti ne Il Mio Brodo Star - Verdure che avrete posto sul fuoco, in un pentolino.

    Step 2

    A parte, tagliate a tocchetti il salmone e sbollentatelo per pochi minuti ne Il Mio Brodo Star - Verdure che avrete posto sul fuoco, in un pentolino. Quindi, scolate i tocchetti di salmone, badando a conservare il brodo di cottura, e disponeteli in vasetti di vetro insieme all’avocado.

  • Portate ad ebollizione il brodo utilizzato per la cottura del salmone e versatevi l’agar agar;

    Step 3

    Portate ad ebollizione il brodo utilizzato per la cottura del salmone e versatevi l’agar agar; fate sciogliere per circa 2 min. Quindi, spegnete il fuoco e lasciate intiepidire. Versate l’agar agar nei vasetti di vetro e ponete in frigorifero per 1 h. Quando la gelatina si sarà rappresa, portate in tavola.

Valuta questa ricetta

Consigli per cucinare Terrina di salmone e avocado

Per evitare che l’avocado pelato e tagliato a fettine annerisca, irroratelo con del succo di limone.

Prova il nuovo Gran Ragù con Polpette

nella versione Classica e Salsiccia

Quello che ci piace di questa proposta è, oltre alla semplicità degli ingredienti e la rapidità d'esecuzione, la presentazione veramente deliziosa e molto trendy di questi tempi. Avete già notato che sulle tavole decorate sono apparsi parecchi barattolini?

Le presentazioni di questo tipo sono molto adatte ai giorni festivi di dicembre, come dicevamo. Se volete altre idee e portare in tavola delicate mini porzioni, antipastini saporiti e/o finger food creativi, potete spaziare da i tomini con pesto, i bicchierini di mozzarelline o dei fantastici testaroli, piatto tipico della Lunigiana.

Qual'è il vostro antipasto preferito?