Crema ai piselli e senape

Sono deliziosi i piselli da preparare un poco in tutte le salse, come contorno, come piatto unico o,Leggi di più...

  • 20-40 min
  • Facile
  • 4 persone

Ingredienti

  • Il Mio Dado Star - Delicato

Preparazione Crema ai piselli e senape

  • Su un tagliere, tritate finemente la cipolla e rosolatela in padella con 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva.

    Step 1

    Su un tagliere, tritate finemente la cipolla e rosolatela in padella con 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva. Unite i piselli e ½ bicchiere di brodo preparato con 1 Dado Star Delicato.

  • Proseguite la cottura per 15 min. a pentola coperta, aggiustate di sale e pepe.

    Step 2

    Proseguite la cottura per 15 min. a pentola coperta, aggiustate di sale e pepe. In un contenitore adatto, disponete i piselli e 1 cucchiaino di senape (se vi piacciono i sapori forti, potete aggiungere un secondo cucchiaino) e frullate. Se necessario, per rendere il composto più cremoso aggiungete un pochino di brodo e continuate a frullare.

  • Step 3

    A parte, lavate e mondate la carota e il sedano; quindi, tagliateli a striscioline. Servite la crema di piselli e senape con le verdurine dopo aver guarnito con semi di papavero.

Valuta questa ricetta

Consigli per cucinare Crema ai piselli e senape

Preparate il brodo sciogliendo 1 cubetto de I Dadi Star - Delicato in una brocca di acqua, dopo averla portata a bollore, e usatelo nella fase di cottura dei legumi per dare ancora più sapore alla crema di piselli.

Prova il nuovo Gran Ragù con Polpette

nella versione Classica e Salsiccia

come in questo caso, da trasformare in deliziosa crema primaverile e servire per una cena o un pranzo leggeri. Ma possiamo osare di più e portare in tavola la crema fredda come stuzzichino o antipasto in attesa del piatto forte. Per prepararla, una volta cotti i piselli, ci vuole veramente un attimo! 

Quasi sempre in cucina l'occhio vuole la sua parte, così se fate come noi e mettete la crema in barattolini di vetro (potete mettere da parte quelli delle conserve una volta usati), allestirete un delizioso buffet rustico, con piattini e mono porzioni, non soltanto buoni da mangiare, ma anche belli da vedere!