Tasche di tacchino ripiene di formaggio e noci

Tasche di tacchino ripiene di formaggio e noci

1 Voti | 0 Commenti

La carne di tacchino, che di solito prepariamo in forma di cotoletta o fettina è una carne magra da adibire a pasti semplici, veloci e leggeri. Oggi, però, il tacchino si veste a festa e si contorna di ingredienti succulenti, come il formaggio filante e le noci.

Le tasche di tacchino ripiene di formaggio e noci sono dei gustosi rotolini stufati che si cuociono e servono con il brodo preparato con Il Mio Dado Star Classico – con -30% di sale, da usare sia per inumidire gli ingredienti durante  la cottura (usando dunque meno grassi), sia come salsina di accompagnamento. Il formaggio, infatti, sciogliendosi e fuoriuscendo dalle tasche forma, assieme al brodo, una salsa molto saporita, ottima per irrorare la carne al momento di servire in tavola.

Le fettine di tacchino ripiene sono una portata completa, da accompagnare con un contorno più o meno elaborato, in funzione dell’occasione nella quale si vogliono servire. Per esempio, con un’insalata russa, delle patate al forno al rosmarino, delle verdure fritte, diventano un piatto importante e festivo.  In abbinamento con una semplice insalata o delle verdure grigliate, sono il piattino di tutti i giorni che, il giorno successivo, si può portare persino in ufficio, riscaldare nel forno a microonde e consumare durante la pausa pranzo.

Ricordiamo che uno dei segreti per sorprendere i vostri ospiti in cucina consiste nell’utilizzare gli ingredienti quotidiani, cucinarli e presentarli in un modo diverso e con un poco di immaginazione.

È questo è proprio il caso della nostra ricetta di oggi!

Siamo certi che avete già a portata di mano tutti gli ingredienti utili per comporre le tasche di tacchino ripiene di formaggio. Vi basterà semplicemente metterli insieme in modo creativo.

Proprio per questo, vi lasciamo ora leggere tutti i dettagli della ricetta e vi auguriamo un Buon Appetito!

  • 20-40 min
  • 4
  • Facile
  • Secondi

Ingredienti

  • 8 fettine

    di tacchino

  • 1 cubetto de

    Il Mio Dado Star - Classico con -30% di sale

  • 80 g

    di parmigiano grattugiato

  • 1 mazzetto di

    erbette aromatiche fresche

  • 2 cucchiai

    di olio extravergine di oliva

  • 100 g

    di noci

  • 1 spicchio

    d'aglio in camicia

  • 8 fettine

    di formaggio filante

  • Un poco di

    aceto balsamico

  • 1 pizzico di

    pepe

Preparazione: Tasche di tacchino ripiene di formaggio e noci

  • Step 1

    Tritate finemente le erbette aromatiche che avete scelto, come ad esempio rosmarino, salvia ed erba cipollina. Fate lo stesso con le noci.

  • Step 2

    Grattugiate il parmigiano. Preparate le tasche farcendo ciascuna fettina di tacchino con il trito di erbe aromatiche e noci, il formaggio grattugiato e una fettina di formaggio filante. Chiudete a pacchetto e legate con spago da cucina.

  • Step 3

    Fatele rosolare in olio extravergine di oliva con lo spicchio d’aglio in camicia per qualche minuto, aggiungete il brodo concentrato fatto con Il Mio Dado Star - Classico con -30% di sale e terminate la cottura a pentola coperta per circa 10 min.

Le nostre tasche di tacchino hanno un ripieno particolarmente profumato e gustoso grazie all’uso delle erbe aromatiche, immancabile ingrediente di molti piatti della cucina mediterranea.

Il bouquet che compone il piatto utilizza rosmarino, salvia ed erba cipollina. Vediamo insieme alcune caratteristiche di queste erbe.

Le erbe aromatiche della nostra ricetta di oggi

Le erbe aromatiche, che si possono coltivare persino sul balcone di casa, sono molte e varie e ognuna dà il suo tocco speciale ai piatti. Nel caso della nostra ricetta, ne abbiamo usate  tre dalle caratteristiche ben distinte che, però, funzionano bene insieme soprattutto se accompagnate a una carne tenera  e delicata, come il tacchino, in combinazione con il formaggio.

L’erba cipollina, per cominciare, si trova in tutta la fascia mediterranea. Molto usata, soprattutto in Francia, sta vivendo momenti di auge anche nel Bel Paese. Si sposa bene con le carni, le uova il formaggio e il pesce. Ma è ottima anche in abbinamento con i formaggi, nelle insalate e in alcune zuppe.

La salvia è molto usata nella cucina italiana, soprattutto nelle regioni del Centro. Una delle combinazioni classiche che tutti conosciamo sin da piccoli è burro e saliva. Questo mix tradizionale si usa per condire ravioli e pasta fresca di altro genere. È sempre usata nei piatti di carne arrosto e nei ripieni. Si può servire anche sola, fritta, come aperitivo, snack o antipasto.

Il prezzemolo, infine, non necessita di molte presentazioni. Quest'aromatica deve essere sempre presente nel nostro frigorifero (o sul balcone), poiché si usa in ogni occasione, o quasi: nelle verdure trifolate, sui risotti, nel pesce, su ogni tipo di zuppa, crema o vellutata, nel minestrone. È bene, tuttavia, ricordarlo: per preservarne il sapore ed evitare che il piatto assuma un gusto leggermente amarognolo, il prezzemolo va usato crudo.  

Anche voi amate le erbe aromatiche? Quali di queste usate di più?

Consigli di preparazione: Tasche di tacchino ripiene di formaggio e noci

Se volete dare ancora più sapore alla tasca di tacchino ripiena, vi consigliamo di aggiungere, durante la cottura, alcune gocce di aceto balsamico. Lasciate evaporare l’aceto e servite in tavola!

Altri contenuti che ti potrebbero interessare...

Per poter partecipare, ricordati che devi registrarti per entrare a far parte della nostra community.

Se sei registrato...

Entra
o

Non sei ancora un membro della community?

Registrati
shadow