Se siete tra coloro che sono sempre in corsa contro il tempo, e volete vincerla, fermatevi qui! Pochi minuti vi basteranno per dare un’occhiata alle nostre ricette al microonde e capire che fanno proprio al caso vostro!

E se pensavate, come molti, che il microonde si potesse usare soltanto per riscaldare cibi già cotti o per scongelare piatti già pronti, leggendo e provando le nostre ricette per microonde vi dovrete ricredere. E chissà che non diventiate anche voi fan sfegatati di questa maniera innovativa, rapida ed essenziale di cuocere gli alimenti.

Donne e uomini con poco tempo e studenti fuori sede: con le ricette per forno a microonde che il sito Star mette a vostra disposizione, troverete spunti, idee e soluzioni immediate al dilemma del pasto! Ma, prima di passare ai fatti, facciamo un passo indietro e ricordiamo insieme come esordì il forno a microonde nelle cucine degli italiani.

Leggi di più...

Quando si cominciò a cucinare con il microonde

Il microonde cominciò a essere massicciamente presente nelle cucine degli americani intorno agli anni ’70 ma nel Bel Paese iniziò a essere preso seriamente in considerazione come “elettrodomestico atto alla cucina” molto più tardi, a partire dagli anni’80. E fu soltanto agli esordi del nuovo secolo che, vinti i pregiudizi riguardanti questa tecnologia, si accettò realmente il microonde come un’alternativa o un valido complemento al forno classico e ai fornelli.

Oggi, il microonde è uno degli elettrodomestici imprescindibili di molte famiglie. E voi? Siete sicuri di saperlo utilizzare al massimo delle sue potenzialità? In caso di dubbi, continuate a leggere!

Informazioni utili per la cottura al microonde

Se utilizzate i contenitori adeguati, con il microonde potete realizzare una cottura a vapore, con effetto finale molto simile al cartoccio. Questo risulta particolarmente utile per quei piatti complessi in cui è necessario cuocere alcuni ingredienti a parte per poi unirli in un unica pietanza. Un esempio concreto? Date un’occhiata alla nostra ricetta di cappone ripieno, un secondo piatto in cui le verdure cotte al microonde, che fungono da guarnizione, in questo modo cuociono molto più rapidamente e si possono poi integrare all’ultimo momento. Oppure, guardate con che facilità e in quanto poco tempo potete mettere insieme un contorno di broccoli e patate grazie alla cottura anticipata delle patate al forno microonde.

La cottura al microonde garantisce molti vantaggi: è un metodo di cottura rapido, pulito e sicuro, non utilizza il fuoco, come nella maggior parte degli altri casi, e i processi di preparazione sono semplificati e più veloci. Se prendete esempio dal nostro piatto di patate alla griglia, resterete forse stupiti dal fatto che con due semplici ingredienti, le patate e un cubetto de Il Mio Dado Star, otterrete l’effetto desiderato, utilizzando esclusivamente il forno a microonde!

Se imparate a utilizzarlo bene, il microonde può diventare il vostro migliore alleato per realizzare ricette veloci e piatti saporiti, ma anche per comporre piatti originali per le occasioni speciali. Per questo motivo, in questa pagina vi mettiamo a disposizione una serie di ricette che, ne siamo certi, vi potranno servire da spunto e, senza dubbio, semplificarvi la vita.

Per esempio, anche numerosi dolci, torte o biscotti si possono cuocere al microonde. Il budino cotto al microonde è pronto in meno di 10 minuti e se dovete far sciogliere il cioccolato per la preparazione di una torta, fatelo con il microonde: risparmierete tempo ed eviterete di dover lavare pentole, pentolini e mestoli. Il microonde è talmente utile e pratico da adoperare, che esistono moltissime ricette nate apposta per questa tecnica di cottura. Un esempio squisito è la ricetta di cioccolatini veloci che ritrovate nella nostra selezione.

Cottura degli ingredienti nelle ricette per microonde

Esattamente come quando cuciniamo nel modo tradizionale, una delle regole da tenere presenti quando si usa il microonde è quella relativa ai diversi tempi di cottura degli alimenti, che andranno dunque cotti separatamente prima di essere combinati in un’unica portata. Ricordatevi inoltre un’ulteriore regola d’oro al momento di usarlo: disponete gli alimenti all'interno del forno a microonde in modo tale che la parte dura o quella che necessita una cottura più prolungata si trovi verso il bordo, mentre le parti più tenere andranno posizionate verso l’interno. Per cuocere allo stesso tempo diversi alimenti della stessa consistenza, collocateli in circolo, lasciando uno spazio vuoto al centro del piatto.

Una cura particolare andrà dedicata alla cottura del pesce che, come ben sappiamo, tende a rilasciare un odore molto forte. Però, niente paura! Per evitare di lasciare cattivi odori all’interno del vostro forno a microonde, fate così: disponete il pesce e le verdure di contorno su un piatto, condite il tutto usando Il Mio Dado Star e un pizzico di pepe e ricoprite il piatto con una pellicola trasparente per microonde ricordando di bucherellare la superficie per permettere al vapore di fuoriuscire. I tempi di cottura di questo piatto equivalgono a 5 o 6 minuti a temperatura media.

Cucinare il pollo al microonde

Come potete notare, la maggioranza delle nostre ricette veloci al microonde sono a base di pollo. Per la sua velocità di cottura, il microonde è perfetto per cucinare il pollo, ma ricordate: affinché il risultato sia impeccabile, il vostro forno deve possedere anche la funzione ‘grill’. Per arrostire un pollo intero occorrono circa 15/18 minuti. Dovrete interrompere la cottura a metà, aprire il forno e girare il volatile in modo tale che la cottura risulti omogenea su entrambi i lati.

Se però il pollo è tagliato in pezzi, allora la cottura si riduce a 5/6 minuti. Per questo motivo, tra le nostre proposte abbondano ricette di cosce e petti di pollo al microonde. Infine, è consigliabile cuocere cosce e petti all’interno di un recipiente chiuso: il pollo resterà così più morbido e succoso.

Piccola rivoluzione in cucina con le nostre ricette al microonde

Il microonde ha rappresentato una vera e propria rivoluzione in cucina, tanto che, negli ultimi tempi, non solo si trovano facilmente delle ricette studiate apposta per questo tipo di cottura, ma sono anche disponibili delle preparazioni create specificamente per finire direttamente nel microonde.

Potete veramente sbizzarrirvi nel preparare qualsiasi tipo di pietanza: dai primi piatti come la pasta, alle patate arrosto, alle uova al microonde, per arrivare ai dolci, come le crostate, il ciambellone, i cupcake o i muffin… tutti rigorosamente cotti al microonde!

Le ricette di questa selezione possiedono tutti i vantaggi che via via abbiamo elencato: è ora giunto il momento di mettervi alla prova e fare buon uso del vostro microonde che, ne siamo certi, starà sonnecchiando, utilizzato non al massimo del suo potenziale, in qualche angolo della cucina!