Risotto alla pilota

Se volete saperne di più sul risotto alla pilota e sulle origini del suo strano nome, continuate a leggere!

Saperne di più sul risotto alla pilota

La patria di questo singolare piatto di risotto è la Lombardia.Leggi di più...

  • 20-40 min
  • Facile
  • 4 persone

Ingredienti

  • Il Mio Dado Star - Classico

Preparazione Risotto alla pilota

  • Sminuzzate la salamella e metteta in padella insieme alla cipolla che avrete fatto rosolare con l'olio extravergine di oliva. Unite anche il rosmarino.

    Step 1

    Sminuzzate la salamella e mettetaela in padella insieme alla cipolla che avrete fatto rosolare con l'olio extravergine di oliva. Unite anche il rosmarino.

  • Fate rosolare il tutto e poi bagnate con il brodo ottenuto da Il Mio Dado Star – Classico.

    Step 2

    Fate rosolare il tutto e poi bagnate con il brodo ottenuto da Il Mio Dado Star – Classico.

  • Unite il riso e fate cuocere aggiungendo il brodo ogni volta che sarà necessario. Prima di terminare la cottura aggiungete un pizzico di cannella  in polvere e una macinata di pepe e servite.

    Step 3

    Unite il riso e fate cuocere aggiungendo il brodo ogni volta che sarà necessario. Prima di terminare la cottura aggiungete un pizzico di cannella in polvere e una macinata di pepe e servite.

Valuta questa ricetta

Consigli per cucinare Risotto alla pilota

Se per qualche motivo, a fine cottura, il riso non risulta ben sgranato, tal come deve presentarsi in tavola questo risotto, trascorsi i canonici 10 minuti del riposo, scoperchiatelo e dividete i chicchi con la forchetta.

Prova il nuovo Gran Ragù con Polpette

nella versione Classica e Salsiccia

In particolare, si tratta di una ricetta tipica mantovana e la sua storia è strettamente connessa con la coltivazione del riso nella regione. Il nome deriva da un'espressione locale che indica i lavoratori delle risiere, i piloti o pilarini. Visto che costoro erano molto impegnati nella lavorazione del riso e non potevano "staccare" per prepararsi da mangiare, questo piatto consistente, molto consumato da questi operai nella pausa pranzo, si preparava in modo diverso rispetto ai risotti classici: si lasciava bollire in una pentola coperta senza girare costantemente. Per questo motivo, se lo si prepara secondo la norma, il risotto alla pilota risulta poco cremoso (non girandoli, i chicchi rilasciano meno amido).

La ricetta originale era molto semplice: riso condito con un soffritto di cipolle. Oggi, la stessa ricetta prevede il pistume, un mix di insaccati del mantovano.

In mancanza di questo, potete fare ricorso alla salamella (dal sapore molto simile). Oltre a questo ingrediente, a fine cottura, potete aggiungere un poco di cannella o un mix di spezie (noce moscata, zenzero, pepe). Darà al piatto un tocco personale originale e unico!

 

I ricettari sono pieni di risotti originali. Se volete, potete dare un'occhiata al sito Star e farvi ispirare dalle nostre ricette.

Tra i più originali, segnaliamo: il risotto con lime, pepe rosa e salmone affumicato dell'Alaska. Un'altra ricetta particolarmente sofisticata mette insieme ingredienti esotici come la vaniglia, il lemongrass, il melograno e gli scampi.

Il tè verde, bevanda estremamente trendy, è tra gli ingredienti di un risotto altrettanto originale che va condito con l'aggiunta di pecorino e spinaci.  Il risotto con le fragole è ormai quasi un classico. Tra le proposte più originali segnaliamo anche, il risotto verde con calamari e cicale e il bicolore da abbinare al baccalà.

E ora tocca a voi, fate la vostra scelta e diteci quale di queste ricette pensate di portare in tavola oggi!