Fave e cicoria

Fave e cicoria, un piatto primaverile da portare in tavola approfittando della bella stagione!

Come prepariamo fave e cicoria

Non vorrete lasciarvi scappare questi ingredienti primaverili senza prima di averne approfittato a pieno in cucina,Leggi di più...

  • > 60 min
  • Facile
  • 4 persone

Ingredienti

Preparazione Fave e cicoria

  • Mettete in ammollo le fave in acqua fredda per almeno 2-3 h.

    Step 1

    Mettete in ammollo le fave in acqua fredda per almeno 2-3 h.

  • Tritate finemente lo scalogno e fatelo rosolare in un wok con un cucchiaio di olio extravergine di oliva, aggiungete le fave,

    Step 2

    Tritate finemente lo scalogno e fatelo rosolare in un wok con un cucchiaio di olio extravergine di oliva, aggiungete le fave, il Mio Dado Star Vegetale -30% sale e mezzo litro di acqua. Coprite e fate cuocere per 20 min.

  • Intanto pulite la cicoria, eliminate eventuali foglie scure e dopo averla ben lavata fatela cuocere per 5 min. in acqua salata. Scolatela e tenerla da parte.

    Step 3

    Intanto pulite la cicoria, eliminate eventuali foglie scure e dopo averla ben lavata fatela cuocere per 5 min. in acqua salata. Scolatela e tenerla da parte. Quando le fave risulteranno morbide frullatele con un frullatore a immersione e se necessario aggiungete brodo tiepido per ottenere la consistenza desiderata. Impiattate, guarnite con pepe fresco e condite con un filo d'olio extravergine di oliva sulla cicoria.

Valuta questa ricetta

Consigli per cucinare Fave e cicoria

Se il vostro purè di fave risulta troppo duro e poco cremoso, non esitate ad aggiungere un po' di burro oppure dell'olio extravergine d'oliva. L'alternativa consiste nel mescolare al composto un paio di formaggini. 

Prova il nuovo Gran Ragù con Polpette

nella versione Classica e Salsiccia

vero? Ecco un piattino che può diventare una portata unica, un secondo o un contorno originale, la cui preparazione è molto facile e rapida. Basta procurarsi le fave fresche e la cicoria, ingredienti facili da reperire quando arriva il momento giusto.

La stagione delle fave è molto corta, bisogna, quindi, approfittarne non appena queste appaiono sui banchi del mercato. Potete anche farne una scorta, pulirle e surgelarle, in modo tale da poterle utilizzare anche durante il resto dell'anno o, almeno, per una parte di esso. Ma veniamo ora al nostro piattino di fave e cicoria. Vi basterà semplicemente sbollentare la cicoria in acqua e sale e, una volta sbucciate le fave, ridurle in purè: la consistenza dolce e cremosa del purè di fave si sposa bene con l'amarognolo della cicoria. 

Una volta composta la ricetta, servite in una terrina aggiungendo un pizzico di pepe.

Vi è piaciuta questa ricetta? Non vi resta che percorrere le pagine del sito Star per scoprire tutte le altre ricette di fave e cicoria, ma se volete alcuni esempi subito a portata di mano, date un'occhiata alle seguenti proposte: 

Per restare sullo stesso tema di crema di verdure, prendete spunto da questa proposta di Purea di fave coratina. Le fave sono ottime cucinate in umido con i polpetti e danno vita a un secondo piatto di pesce; le trasformiamo in hamburger mini in sostituzione della carne e offriamo, così, un piattino accativante anche per i bambini; nel condimento della pasta, le uniamo a uno dei formaggi più cremosi, la ricotta. Come contorno, infine, del tonno o del branzino, costituiscono un abbinamento privilegiato per uno sfizioso secondo a base di pesce.

Vi abbiamo convinti sulla versatilità di questi fugaci legumi di primavera? Correte al mercato per farne scorta e lanciatevi nella preparazione delle nostre ricette!