Conchiglioni ripieni al ragù con speck e piselli

I conchiglioni ripieni al ragù con speck e piselli sono un piatto tipico della domenica in famiglia. Potete tranquillamente prepararli in anticipo e scaldarli in forno prima di servirli. Possono essere considerati un piatto unico oppure un primo piatto veloce,Leggi di più...

  • 40-60 min
  • Medio
  • 4 persone

Ingredienti

  • Il Mio GranRagù con Speck

Preparazione Conchiglioni ripieni al ragù con speck e piselli

  • conchiglioni ripieni

    Step 1

    Preparate la besciamella. Fate scaldare il latte in un pentolino. In un altro pentolino fate sciogliere il burro ed aggiungete pian piano la farina, mescolando con un cucchiaio di legno. A questo punto aggiungete il latte a filo, mescolando bene con una frusta a mano in modo da non creare grumi. Una volta raggiunta la consistenza desiderata, regolate di sale e pepe e spegnete il fuoco.

  • conchiglioni ripieni

    Step 2

    Fate lessare i piselli surgelati, scolateli e poi fateli saltare in padella qualche minuto con lo scalogno precedentemente rosolato con dell’olio extravergine di oliva. Regolate di sale e pepe e poi aggiungete 2 lattine de Il Mio GranRagù con Speck. Fate scaldare qualche minuto e tenete da parte.

  • conchiglioni ripieni

    Step 3

    Fate lessare i conchiglioni molto al dente. Riempiteli con il composto di ragù e piselli e metteteli in una taglia unta d’olio.

  • conchiglioni ripieni

    Step 4

    Cospargete con della besciamella messa a cucchiaiate sopra i conchiglioni ripieni e poi infornate a 200°C per circa 15 minuti, fino a doratura.

Valuta questa ricetta

Consigli per cucinare Conchiglioni ripieni al ragù con speck e piselli

Se durante la cottura in forno i conchiglioni ripieni dovessero seccarsi troppo, copriteli con della carta stagnola. Non chiudete però ermeticamente ma appoggiate solamente la carta, in modo che possa uscire il vapore. Questo trucco serve per far sì che la gratinatura rimanga croccante senza risultare bruciata.

Truco destacado de la receta
Prova il nuovo Gran Ragù con Polpette

nella versione Classica e Salsiccia

grazie alla praticità del ragù pronto.

Grazie a Il Mio GranRagù con Speck si ha a disposizione un ragù fatto a regola d’arte, perfetto da abbinare sia a primi piatti che a secondi e torte salate. In questa ricetta di conchiglioni ripieni il Mio GranRagù con Speck è arricchito dai piselli.

Conchiglioni ripieni al forno: un primo piatto infallibile

I conchiglioni ripieni di carne sono un piatto succulento che piace a tutta la famiglia e soprattutto ai bambini. Grazie alla gratinatura in forno sono molto golosi ed andranno a ruba.

Potete prepararli in un’unica teglia oppure potete servirli in piccole cocotte monoporzione. In questo caso sono adatti anche per essere serviti in una cena più formale.

Che piselli utilizzare per i conchiglioni ripieni

In stagione utilizzate i piselli freschi, dopo averli lessati in acqua bollente. Se invece avete meno tempo o non avete a disposizione i piselli freschi, potete utilizzare i piselli surgelati per il ripieno dei conchiglioni, oppure i piselli in scatola. In quest’ultimo caso i piselli vanno solo sciacquati e poi aggiunti direttamente al ragù.  

Se volete un’alternativa ai piselli, potete sostituirli con delle zucchine trifolate tagliate molto finemente.

Vediamo ora come fare i conchiglioni ripieni al forno con ragù: bastano poche mosse e porterete in tavola un piatto ricchissimo e gustoso, facendo felice tutta la famiglia.

I segreti di una gratinatura perfetta

La prima cosa da fare per gratinare una pietanza è imburrare o ungere di olio la teglia, in modo che la pasta non si attacchi. La teglia va poi messa nella parte alta del forno, in modo che la gratinatura sia più croccante.

Altri ripieni per i conchiglioni 

Il ripieno per i conchiglioni di pasta più famoso è sicuramente il ragù. Possiamo però anche prepararli con carne macinata, pesce o anche con un ripieno vegetariano.

In quest’ultimo caso, preparate una ratatouille di verdure molto fine in modo da riempire con facilità la pasta. Potete far gratinare i conchiglioni ripieni vegetariani sia con della besciamella che con del sugo di pomodoro, per una versione più leggera.

Conchiglioni al forno ripieni in versione light

Se volete preparare una versione più light dei conchiglioni ripieni di carne al forno, potete omettere la besciamella. In questo caso spennellate i conchiglioni con poco olio e copriteli con della carta stagnola prima di infornarli.

Altre ricette con il ragù

Il ragù è l’ingrediente per eccellenza dei primi piatti della domenica. Se cercate un piatto altrettanto ricco ma più classico, provate la nostra ricetta delle lasagne: porterete in tavola un’altra ricetta saporita e adatta a tutta la famiglia.