Risotto con gorgonzola e sedano rapa

La stagione dei risotti non finisce mai ma, in inverno, portare in tavola un caldo piatto corroborante a base di riso e ingredienti fantasiosi,Leggi di più...

  • 20-40 min
  • Facile
  • 4 persone

Ingredienti

Preparazione Risotto con gorgonzola e sedano rapa

  • Pelate la cipolla, tritatela finemente e rosolatela per alcuni minuti in una padella con poco olio extravergine di oliva.

    Step 1

    Pelate la cipolla, tritatela finemente e rosolatela per alcuni minuti in una padella con poco olio extravergine di oliva.

  • Nel frattempo pelate il sedano rapa, grattugiatelo e unitelo alla cipolla così da rosolare anche questo ingrediente.

    Step 2

    Nel frattempo pelate il sedano rapa, grattugiatelo e unitelo alla cipolla così da rosolare anche questo ingrediente. Aggiungete il riso e continuate la cottura unendo a poco a poco il brodo caldo che avrete preparato con Il Mio Dado Star - Classico -30% di sale.

  • A pochi minuti dal termine della cottura aggiungete il parmigiano grattugiato e il gorgonzola e mescolate bene per mantecare il risotto.

    Step 3

    A pochi minuti dal termine della cottura aggiungete il parmigiano grattugiato e il gorgonzola e mescolate bene per mantecare il risotto. Servite in tavola con una spolverata di pepe e il prezzemolo fresco tritato.

Valuta questa ricetta

Consigli per cucinare Risotto con gorgonzola e sedano rapa

Questo risotto è ottimo anche con l’aggiunta finale di nocciole tostate e ridotte in granella, che, insieme al sedano rapa e al gorgonzola, daranno un gusto particolare al vostro piatto.

Truco destacado de la receta
Prova il nuovo Gran Ragù con Polpette

nella versione Classica e Salsiccia

fa ancora più piacere! Il risotto di oggi mette d'accordo due sapori decisamente a contrasto: il delicato sedano rapa si unisce infatti al gorgonzola, uno dei formaggi italiani più saporiti e gustosi.

Questo piatto è un classico risotto al gorgonzola, al quale uniamo un tubero ritornato in auge in cucina negli ultimi tempi: il sedano rapa. Secondo noi, questi due sapori e consistenze si sposano alla perfezione e danno origine a un saporito primo piatto da adibire ai pasti di tutti i giorni o alle serate un po' speciali nelle quali la cucina di casa è la protagonista!

Le caratteristiche del risotto con sedano e gorgonzola

L'innovazione del nostro risotto con gorgonzola e sedano è proprio l'inclusione del sedano rapa nel soffritto della cipolla. Questo crea una sorta di emulsione alla quale si aggiunge poi il riso che, a poco a poco, cuoce insieme a tutti gli ingredienti nel brodo preparato con Il Mio Dado Star - Classico con -30% di sale. La mantecatura finale, nella quale al burro aggiungiamo il gorgonzola, dà vita a un cremoso risotto con sedano e gorgonzola dal sapore indimenticabile!

Il profumo delicato e intenso del tubero si fonde bene con lo straordinario formaggio erborinato italiano, progatonista in tavola in innumerevoli occasioni!

Ma passate ora alla lettura della ricetta e mettete in pratica i preziosi consigli che troverete qui di seguito!

Vi presentiamo il sedano rapa!

Il sedano rapa, come dicevamo, è un tubero e appartiene alla stessa famiglia del  più noto, e maggiormanete usato in cucina, sedano a costa. Il sedano rapa ha un sapore più delicato rispetto al sedano a costa lunga, è molto usato nelle ricette di zuppe e minestre e, appunto, regna sovrano nei risotti, ma si può consumare anche a crudo. Tagliato a fettine  sottili e condito con un filo d'olio, il sedano rapa è un contorno delizioso, molto profumato e leggero. Questo prodotto tipico del Nord Italia, viene coltivato soprattutto nella provincia di Verona. Infatti, Il sedano rapa è conosciuto anche come "sedano di Verona". Non trascurate un alimento molto sano e poco calorico e inseritelo nella vostra lista della spesa, soprattutto quando desiderate preparare un buon risotto!

Come pulire il sedano rapa

Se non siete familiari con il sedano rapa e la pulizia di questo ortaggio vi crea qualche perplessità, seguite di seguito le nostre istruzioni. Scoprirete che è molto più semplice di quanto non sembri e che con un minimo di applicazione si può "ridurre alla ragione" questa grossa radice piena di bitorzoli e dall'apparenza dura e inespugnabile! Innanzitutto, la radice va pulita sciacquandola sotto l'acqua corrente e sfregandola bene con una spazzola per eliminare le impurità più resistenti. Una volta ripulita la superficie, procutatevi un coltello dalla lama lunga e forte e rimuovete le parti dure.

Se la radice è molto voluminosa, tagliatela in due parti e private entrambe della scorza esterna, cercando di conservare più polpa bianca possibile, che è, appunto, quella commestibile. Una volta eliminata tutta la scorza (che a seconda dei casi può essere grattata via anche servendosi di un pelapatate), risciacquate nuovamente il sedano rapa sotto l'acqua corrente e procedete tagliandolo a tocchetti, listarelle o fettine sottili, a seconda dell'uso a cui è destinato.

Le nostre ricette con il sedano rapa

Nemmeno noi di Star siamo riusciti a resistere al fascino profumato del sedano rapa, al quale abbiamo dedicato alcune ricette del sito. Se vi piace la mescola di ingredienti usati nel risotto, provate la crema di sedano rapa e gorgonzola: si prepara rapidamente, è economica e risulta eccellente a tavola! Un'altra ricetta che risulta particolarmente creativa e relativamente economica è un antipasto da preparare con il salmone e la crema di sedano rapa. Ma potete usare il sedano rapa anche per il dolce! Guardate quanto è facile da preparare il flan di sedano rapa e nocciole riproducendo fedelmente la nostra ricetta.

Che ne pensate? Avete anche voi ricette di sedano rapa nel cassetto? Condividete con noi i vostri piatti di successo!