Risotto allo champagne

Risotto allo Champagne

7 Voti | 0 Commenti

Il risotto allo Champagne è un classico primo piatto delle feste e dei pranzi importanti. Nel nostro ventaglio di ricette di risotti merita un posto d'onore e dovrebbe meritarlo anche sulla vostra tavola, così come altre raffinate varianti, come il risotto allo Champagne e scampi, il risotto allo champagne e gamberi o il risotto con fragole e champagne!

Primi piatti deliziosi, questi, da riservare a quei momenti speciali nei quali le portate a tavola rivestono un valore ancora maggiore, quali le cene romantiche (non dimenticate che lo champagne ha fama d'ingrediente afrodisiaco), le ricorrenze famigliari, le feste comandate.

Quali sono gli ingredienti del risotto allo Champagne

La nostra proposta di oggi ha come atout un numero limitato di  ingredienti  - dettaglio non indifferente poiché consente di contenere i costi, vista la spesa che si dovrà sostenere per il vino -  ma che in nessun modo sminuiscono questa ricetta, anzi! Lo Champagne è evidentemente l'ingrediente principale, al quale aggiungere il riso giusto (Carnaroli o Arborio), il parmigiano, la cipolla, il burro e il prezzemolo per il tocco finale! Ma non dimentichiamo l'elemento che vi permetterà di ridurre i tempi di preparazione di questa portata: Il Mio Dado Star - Classico, con il quale preparare velocissimamente il brodo con cui cuocere il risotto. 

Che Champagne usare per il risotto

Tutto dipende da quale sarà il destino dello Champagne che rimarrà nella bottiglia! Del resto, per preparare il nostro risotto allo Champagne ne occorrono soltanto 2 bicchieri, ne resterà a sufficienza (se i commensali non sono molti) per portare la bottiglia in tavola e, com'è buona norma, pasteggiare gustando lo stesso vino. Se questa è la vostra intenzione, allora procuratevi uno Champagne pregiato. Se, invece, non pensate di utilizzarlo anche durante il pasto (ma magari di riservarlo alla preparazione di altri piatti da cucinare), allora orientatevi pure verso una qualità meno cara (ne troverete un'ampia scelta in qualsiai supermercato).

Una regola, però, vale per tutti i casi: il tipo di Champagne che si deve usare per cucinare il risotto deve imprescindibilmente essere brut e non dolce.

Gli argomenti della presentazione di questa ricetta sono giunti alla fine. Immaginiamo che avrete già voglia di cucinare questo fantastico risotto con lo Champagne, e per questo motivo vi lasciamo con le spiegazioni!

Leggete qui!

  • 20-40 min
  • 4
  • Facile
  • Primi

Ingredienti

  • 280 g

    di riso

  • 2 calici

    di Champagne

  • 1 cubetto de

    Il Mio Dado Star - Classico

  • Un pezzo di

    Parmigiano Reggiano

  • 1 mazzetto

    di prezzemolo fresco

  • 2 cucchiai

    di olio extravergine di oliva

  • Un pizzico

    di noce moscata

Dai il tuo tocco personale!

Preparazione: Risotto allo champagne

Iniziate preparando il brodo con il Mio Dado Star - Classico e grattugiate il formaggio, tenendolo da parte in una ciotola.
Step 1
In una pentola con il fondo spesso rosolate il riso insieme a 2 cucchiai di olio extravergine di oliva e cuocete nel modo classico aggiungendo il brodo caldo.
Step 2
Portate subito in tavola il risotto servendolo con scaglie di Parmigiano e con una spolverata di prezzemolo fresco tritato.
Step 3
  • Step 1

    Iniziate preparando il brodo con il Mio Dado Star - Classico e grattugiate il formaggio, tenendolo da parte in una ciotola.

  • Step 2

    In una pentola con il fondo spesso rosolate il riso insieme a 2 cucchiai di olio extravergine di oliva e cuocete nel modo classico aggiungendo il brodo caldo. A 10 min dalla fine della cottura sfumate con lo Champagne e unite il parmigiano e la noce moscata.

  • Step 3

    Portate subito in tavola il risotto servendolo con scaglie di Parmigiano e con una spolverata di prezzemolo fresco tritato.

Cucinare con il vino

Il risotto allo Champagne nasce da un'antica tradizione che lega il vino alla cucina: cucinare con il vino è infatti una consuetudine che risale all'antichità. Che sia rosso, bianco, o rosè, il vino partecipa a tutte le feste e cerimonie importanti. La sua storia è tanto antica quanto la cucina e per questo motivo ad essa strettamente collegata. Il vino partecipa da sempre all'elaborazione di numerose ricette tradizionali o regionali, come appunto la nostra ricetta di risotto allo champagne!  

Ritroviamo il vino in numerose ricette medievali, soprattutto nelle salse e nei piatti  marinati. Quasi tutte le salse che accompagnavano la carne, la cacciagione, il pesce alla griglia erano alquanto acidule, preparate con una mescola di vino e aceto. Alcune di queste integravano anche qualche spezia, lo zucchero (oppure il miele o i frutti secchi) per ottenere un effetto agrodolce.  

Il vino bianco era poi strettamente legato al pesce, come nel caso delle aringhe o di altri piatti di pesce da salare, affumicare e conservare.

Le ricette con il vino di Star 

Nel sito Star potrete selezionare delle ricette, classiche o regionali, caratterizzate dall'uso del vino. Oltre al risotto con lo champagne, potrete utilizzare un corposo e saporito vino rosso per preparare lo stracotto al vino. Per aromatizzare e profumare una deliziosa zuppetta di seppioline vi suggeriamo, invece, un vino bianco. E come non citare un classico dei classici in una selezione di ricette che vedono il vino tra gli ingredienti protagonisti?  Ecco dunque una facile e gustosissima ricetta di spezzatino al vino rosso!

Siete anche voi fan del "nettare degli dei"? Quali sono le vostre ricette preferite con il vino?

Consigli di preparazione: Risotto allo champagne

Per una versione ancora più “invernale” del piatto, provate a unire poco zenzero in polvere: avrete così un risotto gradevolmente piccante e saporito.

Altri contenuti che ti potrebbero interessare...

Per poter partecipare, ricordati che devi registrarti per entrare a far parte della nostra community.

Se sei registrato...

Entra
o

Non sei ancora un membro della community?

Registrati
shadow