Polpo arrosto con patate ed olive

Il polpo arrosto con patate ed olive è un secondo piatto veloce da preparare e molto gustoso. Molto spesso ci si chiede come cucinare il polpo in maniera sfiziosa,Leggi di più...

  • > 60 min
  • Facile
  • 4 persone

Ingredienti

Preparazione Polpo arrosto con patate ed olive

  • polpo arrosto

    Step 1

    Pelate le patate e tagliatele a tocchetti. Immergetele in acqua fino al momento dell’utilizzo, in modo che perdano amido, ed intanto preparate gli altri ingredienti.

  • polpo arrosto

    Step 2

    Pulite il polpo e tagliatelo a tocchetti non troppo piccoli. Tritate lo scalogno.

  • polpo arrosto

    Step 3

    Aggiungete dell’olio extravergine di oliva sul fondo di una teglia da forno. Aggiungete lo scalogno, le patate scolate ed asciugate ed il polpo a tocchetti. Unite anche le olive taggiasche. Irrorate con Il Mio Tocco in Più Fresco e mescolate bene, in modo che tutti gli ingredienti siano amalgamati. Infornate a 200°C per circa un’ora, mescolando di tanto in tanto.

Valuta questa ricetta

Consigli per cucinare Polpo arrosto con patate ed olive

Potete arricchire il polpo arrosto con patate e olive anche con dei pomodorini freschi. Scegliete dei pomodorini piccoli come i ciliegini ed aggiungeteli, tagliati a metà, a patate e polpo. Per un piatto più ricco e dal gusto deciso, potete aggiungere dei capperi dissalati.

Truco destacado de la receta
Prova il nuovo Gran Ragù con Polpette

nella versione Classica e Salsiccia

e questa versione arrosto è molto buona e pratica da fare. Accompagnato da patate e olive farà felice tutta la famiglia.

Polpo: come pulirlo?

La prima operazione da fare prima di procedere con la cottura del polpo è pulirlo. Bisogna infatti eliminare eventuali impurità dalla sacca ed eliminare becco e occhi. Molti preferiscono eliminare anche le ventose, anche se generalmente si lasciano.

I trucchi per avere un polpo arrosto morbido

Per intenerire la carne del polpo ci sono molti metodi. Un polpo appena pescato viene sbattuto sugli scogli per spezzare le fibre resistenti e quindi rendere la carne più morbida.

Un trucco più casalingo è quello di congelare il polpo per 24 ore e poi scongelarlo prima della cottura. Un altro metodo è quello di immergerlo in acqua bollente per tre volte prima di farlo bollire. In questa ricetta il polpo non viene però fatto bollire, ma viene cotto direttamente nel forno.

Cucinare il polpo: cotture alternative

La cottura del polpo può essere effettuata in diversi modi. Può essere bollito per circa un’ora e consumato dopo averlo fatto raffreddare direttamente nell’acqua.

Un metodo molto comodo ed efficace per cuocere il polpo è mettendolo direttamente in padella. In questo caso il polpo va messo intero in un tegame con alloro e cipolla, senza alcun tipo di condimento. Si accende il fuoco, si mette il coperchio e si fa cuocere per circa mezz’ora, scuotendo la pentola di tanto in tanto. In questo caso il polpo cuocerà nella sua stessa acqua.

Polpo alla griglia

Infine, il polpo può essere cucinato anche alla griglia. Per quanto riguarda la cottura alla griglia, questa deve essere molto dolce. Si tratta di una tipo di cottura per i più esperti: per un risultato più sicuro, si può far bollire il polpo per circa 15 minuti e solo successivamente grigliarlo.

Alternativa alle patate

Polpo e patate insieme costituiscono da sempre un abbinamento ben riuscito. Se però volete preparare un piatto più originale, potete sostituire le patate con dei ceci già lessati. Avrete un risultato gustoso e particolare.

Anche nel caso di polpo e ceci potete unire delle olive taggiasche. Abbiamo scelto questa qualità di olive perché tiene bene la cottura e il gusto non viene alterato.

Polpo e patate: caldo o freddo

Il polpo con patate può essere servito sia caldo che freddo. Se volete preparare un’insalata di polpo e patate fredda, potete aggiungere anche del sedano tagliato a dadini, che si abbina benissimo e da un tocco di freschezza ulteriore.

Polpo e patate freddi sono un piatto estivo molto comodo anche da servire per un buffet o una cena in piedi.

Altre ricette con il polpo

Il polpo è un ingrediente molto usato in cucina anche per i primi piatti. Può essere cucinato al sugo in umido ed essere un perfetto condimento sia per la pasta che per il risotto.

Per un secondo alternativo potete invece provare il carpaccio di polpo con patate. Si tratta di una ricetta molto scenografica, da servire anche per una cena più formale.