Minestrone autunnale

Il nostro minestrone autunnale si compone delle verdure più corpose dell’inizio della stagione fredda: i broccoli, che si uniscono a sedano, porro, carote, patate, fagioli borlotti ed erbe aromatiche, in un piatto denso di sapori e colori caldi che darà molta soddisfazione agli chef della casa e ai commensali.Leggi di più...

  • 20-40 min
  • Facile
  • 4 persone

Ingredienti

  • Il Mio Dado Star - Vegetale -30% sale

Preparazione Minestrone autunnale

  • Lavate le verdure e asciugatele bene.

    Step 1

    Lavate le verdure e asciugatele bene. Pelate le patate e la carota e tagliatele a cubetti insieme al sedano e al broccolo, poi affettate a rondelle il porro.

  • Sgranate i borlotti freschi e risciacquateli velocemente sotto l’acqua corrente prima di scolarli e di tamponarli, eventualmente, con uno strofinaccio per assorbire l’acqua in eccesso.

    Step 2

    Sgranate i borlotti freschi e risciacquateli velocemente sotto l’acqua corrente prima di scolarli e di tamponarli, eventualmente, con uno strofinaccio per assorbire l’acqua in eccesso.

  • Nel frattempo, in una pentola dai bordi alti mettete un litro di acqua, le verdure tagliate, il Mio Dado Star - Vegetale -30% sale e gli aromi freschi (salvia, rosmarino) e cuocete per 30 min.

    Step 3

    Nel frattempo, in una pentola dai bordi alti mettete un litro di acqua, le verdure tagliate, il Mio Dado Star - Vegetale -30% sale e gli aromi freschi (salvia, rosmarino) e cuocete per 30 min. Servite caldo insaporendo il tutto con due cucchiai di olio extravergine di oliva a crudo e una generosa macinata di pepe fresco.

Valuta questa ricetta

Consigli per cucinare Minestrone autunnale

Se vi avanza del minestrone, potete, congelarlo e tirarlo fuori alla bisogna: si scongela molto facilmente in pochi minuti nel microonde. In alternativa, potete frullarlo con uno sbattitore elettrico è trasformarlo in vellutata, da consumare anche fredda nei giorni successivi.

Truco destacado de la receta
Prova il nuovo Gran Ragù con Polpette

nella versione Classica e Salsiccia

Se preparate questo piatto come primo (o piatto unico) per tutti i giorni, potete avvalervi della nostra ricetta semplificata e, utilizzando una pentola a pressione, accorciare ulteriormente i tempi di preparazione.

Se, invece, volete dedicare più tempo alla composizione di questo tradizionale minestrone di verdure, potete prendere la nostra ricetta come base e arricchirla prendendo spunto da una serie di ulteriori suggerimenti.

Come fare un buon minestrone

Nessuno avrà dubbi in proposito: il minestrone, così come il brodo, è uno dei piatti più umili e antichi che esistano nella tradizione culinaria italiana. Del resto, un insieme di verdure e legumi che bolle e ribolle in un pentolone d’acqua rimanda ad antiche reminescenze. E, anche se oggi, grazie alle moderne tecnologie, non è necessario passare ore e ore nella preparazione di questo piatto prezioso per la nostra salute, i tempi di cottura restano tuttavia importanti.

I 30 minuti previsti dalla nostra ricetta vanno bene, quando si deve vincere la perenne lotta contro il tempo, ma se volete che il vostro minestrone autunnale sia più corposo e denso, allungate la cottura fino, ad almeno 60 minuti. Se, poi, volete aggiungere ancora più sapore al piatto, oltre a usare Il Mio Dado Star – Vegetale -30% di sale, che darà maggior risalto al bouquet di verdure, prevedete un minimo di soffritto degli odori. Aggiungete, dunque, in un secondo tempo, le verdure e i fagioli e, una volta raggiunto il bollore, lasciate sobbollire il tutto a fiamma moderata.

Come servire in tavola il minestrone autunnale

Una volta cotte, lasciate riposare le verdure alcuni minuti a fuoco spento e con la pentola coperta. Il riposo, utile per certi tipi di piatti, permette infatti ai sapori di amalgamarsi meglio, offrendo un gusto più omogeneo e saporito a chi si accinge a degustarli.

Infine, servite il nostro minestrone autunnale ben caldo, accompagnandolo, magari, con delle fette di pane tostato e irrorato con un poco di olio extravergine di oliva.

Se, ora, volete ispirarvi con la nostra ricetta, leggete qui la lista degli ingredienti e i vari passaggi!

La cucina autunnale

Il minestrone entra di diritto in quella che possiamo denominare “cucina autunnale”, composta da piatti preparati con i deliziosi prodotti che ci regala questa stagione: uva, funghi, castagne, cachi, zucche, zucchine, barbabietole, cavolfiori, cavoli, cavoli cappucci, tartufi, topinambur e altro ancora. L’elenco è ovviamente parziale, ma sufficiente per fare venire l’acquolina in bocca!

Questi, e altri prodotti tipici di stagione, si prestano a molteplici e svariate preparazioni. Oltre a pasta con le verdure, lasagne, arrosti e stufati, le zuppe, le minestre, le vellutate e, come nel nostro caso, i minestroni, regnano sovrani!

L’autunno rappresenta un’epoca di passaggio, un periodo di preparazione per i giorni più freddi. Evoca immagini che ci invitano ad avvolgerci in indumenti caldi, a sederci davanti a un caminetto acceso, sulle cui braci, magari, scoppiettano le caldarroste, e, infine, a prepararci a degustare piatti brodosi, caldi e avvolgenti.

I cibi che portiamo sulla nostra tavola fanno dunque riferimento al normale ciclo delle stagioni, più vicini alla terra e al suo calore: il nostro minestrone di verdure autunnale corrisponde a tutti questi criteri.

Ma non è tutto, oltre al minestrone, la cui ricetta è semplificata, potete trarre spunto da altrettante ricette che possono prepararsi in combinazione con il piatto di oggi.

Il menù autunnale di Star

Le scaloppine agli agrumi, per esempio, sono un secondo perfetto da servire dopo il minestrone, mentre il contorno di questo piatto può essere un delicato mix di cipolline brasate. E se volete completare questo delizioso menù autunnale, che può diventare una delle vostre proposte per un pranzo della domenica da condividere in famiglia, potete terminare con delle golose cupcake ai fiori d’arancio!

Quali sono i prodotti autunnali che cucinate più volentieri? Quali le ricette?