Melanzane alla parmigiana

Oggi prepariamo insieme la parmigiana di melanzane, un piatto classico che a molti di noi evocherà sicuramente i profumi dell’infanzia, e del pranzo della domenica, tutti insieme in famiglia.Leggi di più...

  • 40-60 min
  • Facile
  • 4 persone

Ingredienti

  • Pummarò Star Corposa

Preparazione Melanzane alla parmigiana

  • Lavate le melanzane e tagliatele a fettine nel senso della lunghezza, dello spessore di 2-3 mm.

    Step 1

    Lavate le melanzane e tagliatele a fettine nel senso della lunghezza, dello spessore di 2-3 mm.

  • Step 2

    Grigliatele in una piastra dopo averle spennellate di olio extravergine di oliva. Salate e pepate.

  • In una pirofila oliata, alternate gli strati di melanzane grigliate, mozzarella, Pummarò Star Vellutata e parmigiano.

    Step 3

    In una pirofila oliata, alternate gli strati di melanzane grigliate, mozzarella, Pummarò Star Vellutata e parmigiano. Cuocete in forno caldo a 180° C per 25 min. Servite dopo aver guarnito con basilico fresco.

Valuta questa ricetta

Consigli per cucinare Melanzane alla parmigiana

Se, dopo una cottura troppo lunga, la parmigiana di melanzane risultasse asciutta, aggiungete un cucchiaio di Pummarò Star Vellutata e ripassatela in formo per 4-5 min. La stessa procedura può essere ripetuta per riscaldare la parmigiana, nel caso in cui ne avanzasse un po'.

Prova il nuovo Gran Ragù con Polpette

nella versione Classica e Salsiccia

Come prepariamo le melanzane alla parmigiana

La versione della parmigiana di melanzane che vi presentiamo è quella ‘light’ vale a dire quella in cui le melanzane non vengono fritte ma sono semplicemente grigliate, una scelta che rende il piatto più leggero. Si tratta di uno fra i secondi piatti di verdura più saporiti che ci siano, complice il sapore inimitabile di questa verdura.

Contrariamente a quanto possiamo pensare, le melanzane non sono originarie dell’Europa ma provengono dall’Asia meridionale, dove erano coltivate già 4.000 anni fa. Saranno gli arabi a portarle in Spagna, durante il Medioevo, e solo nel XIV secolo arriveranno in Italia, dove, curioso a dirsi, saranno a lungo considerate principalmente una pianta ornamentale.

In cucina la melanzana si abbina spesso al pomodoro, all’olio e all’aglio. Parlando di ‘odori’, basilico, timo, rosmarino e anche la menta, sono in grado di dare il massimo risalto al suo sapore.

Uno fra i molteplici antipasti a base di questa verdura che vi suggeriamo di provare è la quiche di melanzane, che, se avete ospiti, vi suggeriamo di cuocere nelle teglie monoporzione, in modo da rendere la presentazione più elegante. Se siete alla ricerca di un’ispirazione per un secondo un po’ particolare, le costolette d’agnello con melanzane sono sicuramente da provare, mentre se siete orientate verso il pesce, il baccalà confit con verdure arrosto è un’idea sicuramente originale e appetitosa.

Fateci sapere che cosa ne pensate!