Ali di pollo alla paprika

Le ali di pollo alla praprika proposte oggi si ispirano alla famosa ricetta americana delle Buffalo hot wings, uno dei tipici piatti serviti nei fast food americani. Con la nostra ricetta abbiamo voluto strizzare l’occhio a questo famoso piatto Made in USA,Leggi di più...

  • 20-40 min
  • Facile
  • 4 persone

Ingredienti

Preparazione Ali di pollo alla paprika

  • Lavate le ali di pollo e rosolatele in un wok con poco olio extravergine di oliva e il Mio Dado Star - Classico.

    Step 1

    Lavate le ali di pollo e rosolatele in un wok con poco olio extravergine di oliva e il Mio Dado Star - Classico.

  • Dopo pochi minuti aggiungete alle ali di pollo la paprika e fate rosolare bene il tutto

    Step 2

    Dopo pochi minuti aggiungete alle ali di pollo la paprika e fate rosolare bene il tutto.

  • Versate poi mezzo bicchiere di acqua, coprite e fate cuocere per altri 15 min.

    Step 3

    Versate poi mezzo bicchiere di acqua, coprite e fate cuocere per altri 15 min. Servite in tavola.

Valuta questa ricetta

Consigli per cucinare Ali di pollo alla paprika

Se desiderate dare alle ali di pollo un sapore più intenso, potete optare per la paprika forte al posto di quella dolce. Renderà decisamente più piccante il vostro piatto, che potrete accompagnare con riso pilaf per un gustoso piatto unico.

Truco destacado de la receta
Prova il nuovo Gran Ragù con Polpette

nella versione Classica e Salsiccia

che sarà probabilmente tra i preferiti dei giovani di casa. Non è invece detto che l'indice di gradimento sia altrettanto elevato per gli adulti, che quando si apprestano a cucinare per i loro figli desiderano piatti sani e poco grassi!

La ricetta di ali di pollo con paprika rappresenta un buon compromesso. Le ali di pollo sono una parte poco pregiata del volatile, sono spesso considerate uno scarto ma, come tutte le parti del pollo (il petto per esempio), hanno il pregio di essere molto magre. In questa ricetta, poi, i grassi di cottura sono ridotti al minimo: è sufficiente un filo d’olio extravergine d’oliva. Per insaporire il piatto, poi, un cubetto de Il Mio Dado Star – Classico è tutto quello di cui c'è bisogno, e non è necessario aggiungere sale.

A differenza dell’originale a cui si ispira, il nostro pollo con paprika non galleggia nella salsa. Le ali di pollo sono piccantine, sì, ma asciutte, con una proporzione più equilibrata tra salsa e carne.

Le alette di pollo alla paprika si trasformano così in un piatto facile da cucinare, l’ideale per l’invito a cena all’ultimo momento degli amici dei ragazzi di casa. Ma sono anche un’ottima idea per l’aperitivo o il secondo da preparare la sera per tutta la famiglia. Veloce ed economico, si può accompagnare con le patatine fritte o con un contorno più light a base di insalate o verdure grigliate.

Volete vedere com'è facile portare a termine questa ricetta? Leggete di seguito le istruzioni e mettetevi all’opera!

Le Buffalo hot wings (o chicken wings) devono il loro nome alla città di Buffalo, di cui il piatto è originario. In questa città esiste il “tempio” delle ali di pollo alla paprika in padella: l’Anchor Bar. In questo locale, intorno agli anni ’60, si cominciò a dare dignità a questa parte del pollo che, fino ad allora, non si considerava degna di essere cucinata o, al limite, veniva usata soltanto per fare il brodo. Il piatto divenne famosissimo e oltrepassò i confini americani per approdare in Europa.

Naturalmente, come è tipico di molti piatti americani, la ricetta originale è molto più grassa della nostra proposta di oggi. La tradizione vuole infatti che le ali di pollo siano fritte in abbondante olio e ricoperte con una salsa molto hot (piccante), alla quale si aggiunge persino del burro!

È difficile immaginare che un piatto del genere possa finire sulle nostre tavole, soprattutto se ai fornelli ci sono mamme e papà preoccupati di proporre ai figli un’alimentazione corretta ed equilibrata. Certamente, però, una volta tanto uno strappo alla regola si può (e si deve) fare, ad esempio accompagnando le alette di pollo alla paprika con delle patatine fritte.

Se non desiderate ricorrere al fritto, sappiate che le ali di pollo alla paprika possono anche essere cotte al forno. Risulteranno un po' meno saporite rispetto a quelle fritte in padella o fatte saltare nel wok, ma un contorno goloso sarà perfettamente in grado di sopperire a questa piccola variazione sul tema.

Non solo la modalità di cottura ma anche la salsa può essere rivisitata. Se, ad esempio, a casa avete dei bambini piccoli,  oppure non volete rinunciare a questo piatto ma non amate il piccante, potete utilizzare una salsa rosa che unisce ketchup e maionese, o ancora, una salsa barbecue.

Se invece decidete di restare fedeli alla ricetta, prendete nota: una volta pronte, servite le alette ben calde con la salsa altrettanto calda. In questo modo sarete sicuri di mantenere l’effetto hot desiderato!