Riso bicolore

Il riso bicolore nasce dal matrimonio tra il riso Venere (bruno e dal sapore di nocciola) e uno dei risi più classici italiani. Con l'aggiunta, poi, di ingredienti esotici come il melograno e sapidi come il gambero,Leggi di più...

  • 40-60 min
  • Medio
  • 4 persone

Ingredienti

  • Il Mio Dado Star - 100% Naturale Vegetale

Preparazione Riso bicolore

  • In una pentola capiente, mettete a bollire il riso venere in abbondante acqua salata per almeno 25 min.

    Step 1

    In una pentola capiente, mettete a bollire il riso venere in abbondante acqua salata per almeno 25 min.

  • Nel frattempo, lavate i gamberetti e il sedano; tagliate il sedano a rondelle sottili. In una padella dai bordi alti, fate soffriggere l’aglio in camicia e il sedano insieme ai gamberetti in 2 cucchia

    Step 2

    Nel frattempo, lavate i gamberetti e il sedano; tagliate il sedano a rondelle sottili. In una padella dai bordi alti, fate soffriggere l’aglio in camicia e il sedano insieme ai gamberetti in 2 cucchiai di olio extravergine di oliva. Quindi, unite il melograno e il riso bianco e continuate la cottura, aggiungendo man mano il brodo preparato con acqua e 1 cubetto de I Dadi Star - 100% Naturale Vegetale.

  • Verso il termine della cottura del riso bianco, unite il riso venere e fate saltare ancora per 3 min. prima di servire in tavola.

    Step 3

    Verso il termine della cottura del riso bianco, unite il riso venere e fate saltare ancora per 3 min. prima di servire in tavola.

Valuta questa ricetta

Consigli per cucinare Riso bicolore

Trucco: una sgranatura perfetta

Per sgranare alla perfezione il melograno fate come noi: tagliate il frutto in due e capovolgetelo con la parte interna rivolta su una ciotola. A questo punto, battete il frutto con un cucchiaio di legno: in questo modo i chicchi cadranno da soli intonsi.

Prova il nuovo Gran Ragù con Polpette

nella versione Classica e Salsiccia

il nostro risotto assume un aspetto, allegro e tipico dei giorni di festa. Per non parlare del sapore: una vera e propria armonia ben combinata d'ingredienti per stuzzicare il palato dei commensali più esigenti e raffinati. Vi consigliamo di inserire questo risotto in un menù Natalizio, dove la tradizione e l'innovazione in cucina vanno di pari passo!

Con il melograno, oltreché decorare una tavola natalizia disponendo i frutti tra i piatti, potete preparare ricette saporite e originali e creare un amalgama di sapori originali e caldi quanto il colore granata che caratterizza questo frutto. In un menù, in cui il melograno costituisce il fil rouge, potrete includere i seguenti secondi preparati con petto pollo o costine di maiale . Provate a sfruttare tutte le qualità di questo gioiello d'autunno.