Cosce di pollo al microonde

cosce di pollo al microonde

8 Voti | 0 Commenti

Le cosce di pollo al microonde sono un’ottima idea per un secondo veloce e salutare, che cuoce con pochissimi grassi e più rapidamente rispetto alla classica cottura in padella.

Si tratta di un’ottima proposta per quando magari arrivate a casa dal lavoro troppo tardi, e avete bisogno di una cena che praticamente si prepara da sola: queste cosce di pollo cuociono direttamente con le patate, così avrete ottenuto al contempo anche un contorno saporito con cui accompagnare la carne!

Tutto il buono della carne bianca

Il pollo è (insieme al tacchino) la carne bianca per eccellenza: è ricco di proteine e di elementi minerali (come ferro, zinco e potassio), ma al contempo povero di grassi.

Per queste sue caratteristiche viene consigliato in tutte le diete, ed è perfetto per chi vuole mantenere il proprio peso forma, pur non rinunciando al piacere di mangiare un piatto gustoso e saporito

Ma soprattutto, il pollo in cucina è un alimento super versatile e può essere cotto in moltissimi modi (alla piastra, al vapore, in padella…).

Oggi vi proponiamo una versione nuova: pollo arrosto in microonde, facile e veloce, pronto in meno di mezz’ora e con un contorno di patate già incluso. Provate e fateci sapere nei commenti cosa ne pensate!

  • 10-20 min
  • 4
  • Facile
  • Secondi

Ingredienti

Informazioni nutrizionali

  • 386 cal.

    A porzione

  • 26 %

    Grassi

  • 28 %

    Carboidrati

  • 44 %

    Proteine

Dai il tuo tocco personale!

Preparazione: Cosce di pollo al microonde

cosce di pollo al microonde
Step 1
cosce di pollo al microonde
Step 2
cosce di pollo al microonde
Step 4
  • Step 1

    Lavate le patate, sbucciatele e tagliatele a rondelle, quindi mondate la cipolla e tagliatela a fettine molto sottili.

  • Step 2

    Unite le cipolle e le patate in un piatto, aggiustate di sale e pepe, quindi coprite l’apposito coperchio (oppure con la pellicola specifica) ed infornate in microonde per 4 minuti alla massima potenza.

  • Step 3

    Nel frattempo, irrorate le cosce e sovracosce di pollo con un’emulsione di olio, succo di limone, un pizzico di sale e pepe.

  • Step 4

    Togliete le patate dal microonde e disponete in una terrina le cosce di pollo, aggiungendo un pizzico di Brodo Granulare CLASSICO, quindi passatela in microonde per cinque minuti.

  • Step 5

    Tirate fuori dal microonde il piatto e girate il pollo. Ripetete tutti i passi aggiungendo, in più, un filo d'olio d'oliva, fino a quando il pollo non sarà ben cotto (in totale saranno necessari circa 20 minuti).

  • Step 6

    Quando il pollo sarà pressoché cotto, unite le patate e le cipolle che avevate preparato in precedenza e passate tutto sotto il grill per pochi minuti. A piacere, una volta ultimata la cottura potete aggiungere un po’ di prezzemolo fresco tritato alle vostre cosce e sovracosce di pollo al microonde.

Come rendere il pollo al microonde ancora più saporito

Quella che vi abbiamo proposto è una ricetta “base”, che potete arricchire con i sapori che più vi piacciono: ad esempio, perché non aggiungere qualche oliva al vostro pollo? Se preferite, potete anche arricchire le patate con delle rondelle di zucchine e qualche pomodorino tagliato a spicchi, per rendere il piatto più colorato ed il contorno più gustoso.

Oppure, potete sbizzarrirvi con le spezie: condite i vostri fusi di pollo al microonde con del classico rosmarino, del timo o aromi più audaci come il curry, la curcuma o la paprika. Molto azzeccato è anche l’accostamento con le bacche di ginepro, utilizzate anche per insaporire gli arrosti di maiale, che daranno un tocco più ricercato al vostro secondo.

In alternativa, potete insaporire ulteriormente le vostre cosce di pollo al microonde con della frutta secca, come mandorle, noci o pinoli tritati. Liberate la fantasia, e fateci sapere qual è la vostra versione preferita nei commenti!

Accorgimenti per cucinare con il microonde

Il forno a microonde è ormai presente in quasi tutte le case; tuttavia, non sempre lo utilizziamo in maniera corretta. Anzitutto, è bene ricordare una delle regole base del microonde: mai introdurre degli oggetti di metallo. Fate attenzione dunque alla carta stagnola, o anche semplicemente a qualche posata “dimenticata” nel piatto.

Fate attenzione anche ad utilizzare i contenitori di plastica: devono essere quelli specifici per questo tipo di forno. Nessun problema invece per quanto riguarda ceramica e vetro.

Ricordate inoltre di utilizzare soltanto la pellicola trasparente specifica per i forni a microonde, e non quella comune; inoltre, è sempre bene non chiudere ermeticamente il contenitore ma “bucherellare” la superficie della pellicola.

Per garantire una cottura ottimale delle vostre pietanze poi, vi suggeriamo di preferire i recipienti rotondi a quelli quadrati o rettangolari, poiché gli angoli non vengono raggiunti uniformemente dalle onde emesse dal forno.

Infine, utilizzate il microonde per cuocere alimenti tagliati in pezzi non troppo grossi, per garantire che vengano cotti in maniera omogenea anche al loro interno. Per questo, vi suggeriamo di preferire delle cosce e sovracosce disossate.

Cerchi nuove ricette per sfruttare al meglio il tuo forno a microonde? Prova la nostra ricetta per i funghi facili al microonde, o quella del golosissimo coulant al cioccolato al microonde!  

Altri contenuti che ti potrebbero interessare...

Per poter partecipare, ricordati che devi registrarti per entrare a far parte della nostra community.

Se sei registrato...

Entra
o

Non sei ancora un membro della community?

Registrati
shadow