Zuppa invernale con cavolfiori

Con il misto cereali, legumi e il cavolfiore, questa zuppa è un piatto perfetto, che funge un po' da "copertina" per i giorni piu freddi. Minestra sostanziosa e corposa,Leggi di più...

  • 40-60 min
  • Facile
  • 4 persone

Ingredienti

Preparazione Zuppa invernale con cavolfiori

  • In una pantola capiente, rosolate brevemente la cipolla in 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva; quindi unite il minestrone

    Step 1

    In una pantola capiente, rosolate brevemente la cipolla in 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva; quindi unite il minestrone, 1 dado Il Mio Duo Star - Minestrone e 2 tazze d’acqua. Lasciate cuocere per 20 min. circa, o comunque per il tempo indicato sulla confezione.

  • Step 2

    Nel frattempo, mondate, lavate il cavolfiore e tagliatelo a tocchetti; quindi, sistemate il cavolfiore su un cestello a vapore, che disporrete sulla pentola del minestrone in cottura per 10 min. Accendete il forno a 200° C.

  • Oliate una pirofila con 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva, versatevi il minestrone, badando che sia abbastanza asciutto, ricopritelo con il cavolfiore

    Step 3

    Oliate una pirofila con 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva, versatevi il minestrone, badando che sia abbastanza asciutto, ricopritelo con il cavolfiore, spolverate di pan grattato e un pizzico di pepe. Infornate per 8 min. e decorate con qualche foglia di salvia prima di portare in tavola.

Valuta questa ricetta

Consigli per cucinare Zuppa invernale con cavolfiori

Prova il nuovo Gran Ragù con Polpette

nella versione Classica e Salsiccia

non necessita pasta o riso, però potrà essere accompagnata da crostini di pane sfregati con l'aglio e irrorati con un filo d'olio. Aromatizzatela con un rametto di rosmarino.

Se siete amanti delle zuppe, non perdetevi una serie di suggerimenti che posso tornarvi utili per la loro preparazione con ingredienti diversi. Per esempio la zuppa con porri e grano saraceno, la minestra di bietole con maltagliati al kamut. Risultati fantastici, inoltre, otterrete agiungendo qualche ingredienti ai Saikebon già pronti, come questa proposta di noodles con zuppa miso.

E voi, come amate cucinare la vostra zuppa?