Polpettine in brodo

Le polpettine di carne in brodo rientrano nella categoria dei secondi piatti veloci e gustosi. Questa ricetta risale ai tempi antichi; un tempo, infatti,Leggi di più...

  • 10-20 min
  • Facile
  • 4 persone

Ingredienti

  • Il Mio Brodo Star - Manzo -30% sale

Preparazione Polpettine in brodo

  • Step 1

    Prendete un tagliere e tritate finemente la ½ cipolla e il prezzemolo. Successivamente, rovesciate il composto in una terrina capiente ed unitevi la carne e il pangrattato.

  • Step 2

    Prendete un piatto fondo, sbattete le uova ed aggiungetevi un pizzico di sale e di pepe fresco appena macinato. Unitele al composto precedente ed impastate con cura fino a quando tutti gli ingredienti risultano essere ben amalgamati tra di loro.

  • Step 3

    Bagnatevi le mani e, con le mani umide, formate delle palline mignon. Nel frattempo prendete una pentola e mettete a bollire dell’acqua; sciogliete il Mio Brodo Star Manzo -30% sale.

  • Step 4

    Mettete le polpettine a bollire nella pentola con il brodo per circa 10 minuti. Una volta esaurito il tempo di cottura versate in un piatto sia le polpette che il brodo. Servite il tutto ben caldo.

Valuta questa ricetta

Consigli per cucinare Polpettine in brodo

Solitamente le polpette di carne hanno una forma rotonda oppure leggermente schiacciata. Tuttavia, nulla vieta di dare sfogo al vostro estro artistico e di realizzare polpette dalla forma cilindrica o ovale.

Per quanto riguarda il sapore, le polpettine più gustose sono date da un mix di circa tre tipologie di carne, con anche l’aggiunta di uno o più salumi. Un mix potrebbe essere dato ad esempio da: maiale, manzo, vitello e guanciale.

In questo caso però dovete prestare una particolare attenzione alle proporzioni. Infatti, il peso complessivo delle carni che intendete andare a mixare non deve essere superiore rispetto al peso del salume che volete aggiungere.

Truco destacado de la receta
Prova il nuovo Gran Ragù con Polpette

nella versione Classica e Salsiccia

le polpette erano preparate con gli avanzi della carne. Per questa ragione, quando si parla di polpette in brodo di carne, si pensa subito ad un “piatto povero”.

Sebbene siano un piatto dal sapore antico e nostalgico, le polpette in brodo sono un grande classico. Si tratta di un piatto che si presta maggiormente alla stagione invernale, in quanto il brodo è pensato apposta per riscaldare gli animi e le ossa.

Quale carne utilizzare per le polpette in brodo?

Quando preparate le polpette in brodo dovete prestare particolare attenzione alla qualità e alla tipologia di carne che state per utilizzare.

Il nostro consiglio è quello di acquistare presso il proprio macellaio di fiducia carne cruda da tritare. In questo modo non solo avrete delle certezze sulla qualità della carne stessa, ma potrete anche scegliere il pezzo.

Solitamente, i tagli di carne che più si prestano alla preparazione delle polpette sono il collo, il brione, il fusello, il reale, il codone e il cappello del prete.

Selezionando e acquistando il pezzo di carne intero, sarete voi stessi a lavorare la carne, pertanto avrete modo di rendervi conto fin dall’inizio se si è trattata di un’ottima scelta o se invece avete fatto un vero e proprio buco nell’acqua. Tuttavia, per un piatto come le polpettine di carne in brodo, si può procedere anche all’acquisto di carne già tritata, purché essa sia fresca e di color rosso vivo.

Ecco la nostra ricetta delle polpettine in brodo di carne.

Come insaporire il brodo delle polpette?

Niente paura, ci pensa il Nuovo Brodo Star -30% di sale. Questa nuova tipologia di brodo è pensata appositamente per aiutare coloro che devono tenere sotto controllo il consumo di sale all’interno della propria dieta, senza però rinunciare al sapore autentico del buon brodo come fatto in casa. Il nuovo Brodo Star, infatti, è realizzato con ingredienti 100% naturali, senza conservanti, senza glutammato, senza glutine e inoltre è a basso contenuto di grassi. Il nostro Brodo Star è proprio come il brodo fatto in casa, ed è perfetto per preparare minestre e pasta fresca o ripiena in brodo.

La nostra variante delle polpettine in brodo

Le polpette di carne in brodo possono essere realizzate anche con carne di tacchino. Anche in questo caso il risultato è un secondo piatto leggero e gustoso, perfetto per riscaldarsi durante le fredde sere d’inverno.

Se decidete di preparare le polpette in brodo di carne con il tacchino, vi consigliamo di aggiungere all’impasto un po’ di prosciutto cotto; quest’ultimo è l’ingrediente segreto perfetto per fornire alla carne bianca un gusto più deciso e gustoso. Se siete amanti delle verdure, potete arricchire il vostro impasto con altri ingredienti: ad esempio, la zucca e la patata sono due ottimi alleati per evitare che l’impasto delle polpette si sfaldi nel corso della cottura.