Video Ricetta di Baccalà con peperoni e pomodori

Il baccalà è uno dei pesci più apprezzati nella cucina regionale. Non soltanto non è eccessivamente caro, ma è anche un prodotto veramente versatile, che ci permette di preparare piatti semplici e complicati. Inoltre, grazie al suo sapore e alla sua consistenza morbida,Leggi di più...

  • 40-60 min
  • Facile
  • 4 persone
Video Ricetta di Baccalà con peperoni e pomodori

Ingredienti

Preparazione Video Ricetta di Baccalà con peperoni e pomodori

  • Tagliate a fettine l’aglio, le mettete in una padella con un filo d’olio e le lasciate soffriggere a fuoco medio facendo attenzione a non bruciarle.

    Step 1

    Tagliate a fettine l’aglio, le mettete in una padella con un filo d’olio e le lasciate soffriggere a fuoco medio facendo attenzione a non bruciarle. Tagliate il peperone a fette e lo aggiungete all’aglio quando questo è ben dorato.

  • Sbollentate i pomodori facendo un taglio a forma di croce sulla superficie e li mettete in una pentola di acqua bollente.

    Step 2

    Sbollentate i pomodori facendo un taglio a forma di croce sulla superficie e li mettete in una pentola di acqua bollente. Quando il taglio inizia ad aprirsi, li tirate fuori dall’acqua, li pelate, eliminate i semi e li tagliate.

  • Quando il peperone si è ammorbidito, aggiungete il pomodoro, un pizzico di zucchero, sale e lasciate cuocere 15 minuti a fuoco medio con il bicchiere de Il Mio Brodo Star – Verdure. Infarinate il bacc

    Step 3

    Quando il peperone si è ammorbidito, aggiungete il pomodoro, un pizzico di zucchero, sale e lasciate cuocere 15 minuti a fuoco medio con il bicchiere de Il Mio Brodo Star – Verdure. Infarinate il baccalà e lo friggete da entrambi i lati in una padella con sufficiente olio. Quando è pronto, lo incorporate nella salsa di pomodori e peperoni e lasciate cuocere il tutto per venti minuti a fuoco lento.

Valuta questa ricetta

Consigli per cucinare Video ricetta di baccalà con peperoni e pomodori

Per evitare che i filetti di baccalà si sbriciolino al momento di friggerli, potete mettere in pratica due trucchi infallibili. Per cominciare, dovete passarli nella farina e infarinarli con molta attenzione su tutta la superficie. In seguito, al momento di buttarli nell’olio, è importante che li collochiate con la parte della pelle rivolta verso l’alto. In questo modo, sarete sicuri che il pesce non si disfarà durante la cottura.

 

 

Pomo e Pesto

Pomo e Pesto, ecco la novità di Tigullio!

potrà essere usato per fare mangiare il pesce ai bambini!

In questa ricetta, vi proponiamo di soffriggerlo e accompagnarlo a una deliziosa salsina di peperone e pomodoro. Il risultato è un secondo piatto molto saporito che, sicuramente, incanterà i vostri commensali. Riservate questo piatto per quando avrete degli invitati a pranzo!

Il periodo migliore per consumare questo pesce è da dicembre fino ad aprile o maggio, però si può preparare e consumare sia fresco che salato. In questo modo, è perfetto per tutte le stagioni. Per preparare questa ricetta, vi consigliamo di usare le parti più spesse del pesce.