Rolatine di vitello in bianco

La fettina di vitello è sepre un asso nella manica soprattutto quando a tavola ci sono i piccoli di casa. A volte, però, la solita carne passata in padella non soddisfa.Leggi di più...

  • 20-40 min
  • Facile
  • 4 persone

Ingredienti

  • Brodo Granulare CLASSICO

Preparazione Rolatine di vitello in bianco

  • Battete la carne di vitello con un batticarne e tagliate ciascuna fettina in 2 pezzi

    Step 1

    Battete la carne di vitello con un batticarne e tagliate ciascuna fettina in 2 pezzi. Triturate finemente l’aglio e la salvia fresca.

  • Farcite ciascuna fettina di carne con il battuto di aglio e salvia, salate e pepate leggermente, infine, arrotolatele

    Step 2

    Farcite ciascuna fettina di carne con il battuto di aglio e salvia, salate e pepate leggermente, infine, arrotolatele. In una padella con poco olio extra vergine di oliva rosolate la carne; continuate la cottura per circa 7/8 min. con il Brodo Granulare Carne Mista.

  • Step 3

    Nel frattempo, in una padella dal fondo spesso, sciogliete la farina in poco olio e unite a filo ½ bicchiere di brodo. Versate la salsina così ottenuta sulle rolatine di vitello e portate in tavola.

Valuta questa ricetta

Consigli per cucinare Rolatine di vitello in bianco

Trucco: una salsa perfetta!

Il segreto per una salsa più densa e lucida: usate la farina! Dopo averla fatta sciogliere la farina in poco olio extra vergine di oliva, unite a filo ½ bicchiere di brodo. Mescolate con una frusta per evitare che si formino grumi. Se vi piace un sapore un po' agre, potete aggiungere del  succo di limone.

Prova il nuovo Gran Ragù con Polpette

nella versione Classica e Salsiccia

Che ne dite allora di aggiungere la salsa e arrotolarla? Con la nostra ricetta potrete portare in tavola delle divertenti rolatine con quel tanto di gusto e sapore in più!

Un secondo semplice e saporito merita un contorno di riguardo. A seconda della stagione, potete accompagnare le rolatine con delle patate cotte al microonde uno stufato più gustoso di verdure miste o le stesse cotte al cartoccio. Oppure assaporatele così dopo un semplice piatto di pasta fredda, se in estate, o con salsa calda se in inverno.