Riso fritto cinese con verdure e tofu

0 Voti | 0 Commenti

Il riso fritto cinese è un piatto della cucina orientale ricco e saporito. Scopriamo i trucchi per prepararlo in casa per tutta la famiglia.

Riso fritto cinese, un piatto molto versatile

Il riso è uno degli alimenti più utilizzati nella tradizione e nella cucina cinese, principe di svariate ricette con tofu e verdure, tra cui la nostra. Qui in Italia siamo abituati a mangiare il riso fritto alla cinese nella sua versione più famosa, ovvero con piselli, prosciutto e uova, il famoso riso alla cantonese. Questa che vi proponiamo è una ricetta alternativa, da preparare a casa per tutta la famiglia. Sarà divertente preparare un menù cinese: ovviamente munitevi di bacchette e, se proprio non ce la fate, andrà benissimo una forchetta!

Quella che vi presentiamo è una versione vegetariana del riso fritto, e rappresenta un primo piatto veloce ma molto sostanzioso.

Chiaramente potete realizzarne numerose altre varianti, aggiungendo pollo, manzo, maiale, germogli di soia, funghi o anche del pesce (magari dei gamberi): otterrete così un ricco piatto unico. La ricetta di questo riso fritto semplice che vi presentiamo è molto leggera, e quindi anche adatta a mantenere il peso forma.

Trucchi per preparare il riso fritto con verdure e tofu

Per preparare un buon riso fritto con verdure è bene utilizzare il riso basmati o il riso jasmine, dal momento che sono entrambi tipi di riso a chicco lungo che rimangono molto sgranati e croccanti. Il segreto di un buon riso fritto cinese è, infatti, mantenere la croccantezza.

Un altro trucco è quello di utilizzare il riso ben freddo, prima di farlo saltare in padella. Anche questo servirà a rendere la preparazione bella croccante, evitando il rischio che il riso diventi molle e si sfaldi. A questo proposito, potete utilizzare benissimo anche del riso avanzato in precedenza, non è necessario che venga preparato espresso:  è anche un modo molto gustoso per recuperare gli avanzi!

La pentola migliore per preparare il riso fritto alla cinese è il wok, la pentola più usata in tutta l’Asia, perfetta per le ricette con riso basmati. Con questo tipo di pentola, infatti, il riso viene saltato alla perfezione con il resto degli ingredienti. Il wok è perfetto anche per cucinare le verdure.

Se non avete il wok, però, si può usare anche una pentola antiaderente e avere comunque un buon risultato! Utilizzate preferibilmente olio di semi: è il più usato nella cucina cinese ed è quello che risulta più leggero, visto che parliamo di una preparazione fritta.

Cos’è il tofu?

Come dicevamo, il tofu è un formaggio vegetale con poche calorie che ormai si trova facilmente in tutti i supermercati, mentre qualche anno fa si trovava solo nei negozi di prodotti naturali o etnici. Numerose sono le proprietà del tofu dal punto di vista nutritivo; inoltre, il sapore del tofu è abbastanza neutro e quindi può essere inserito in tantissime ricette ed aromatizzato.

Ma come cucinare il tofu? Esistono numerose ricette con tofu e verdure, nelle quali molte volte il tofu si prepara impanato e fritto oppure in insalata.

Veniamo ora alla nostra ricetta di riso cinese fritto con verdure e tofu: vedrete che è molto semplice e veloce da fare, e incontrerà il gusto di tutti.

  • 40-60 min
  • 4
  • Facile
  • Primi

Ingredienti

  • 380 g

    riso basmati o jasmine

  • 200 g

    tofu

  • 2

    carote

  • 2

    porri

  • 2

    zucchine

  • 3 foglie di

    verza

  • 1 cubetto de

    Il Mio Dado Star Vegetale

  • 6 cucchiai di

    salsa di soia

  • olio di semi per friggere

  • 1 manciata di

    mandorle

  • 1 litro di

    acqua

  • sale

  • pepe

Preparazione: Riso fritto cinese con verdure e tofu

riso fritto
Step 1
riso fritto
Step 2
riso fritto
Step 3
riso fritto
Step 4
  • Step 1

    Per preparare il riso cinese fritto partite dal cuocere riso basmati: lessatelo in acqua leggermente salata, scolatelo bene e fatelo raffreddare. Preparate le verdure, elemento fondamentale di questo riso fritto alla cinese: lavate, mondate ed asciugate e tagliate quindi a listarelle carote, zucchine e verza. Cercate di tagliare la verdura della stessa grandezza, in modo che cuocia in modo uniforme.

  • Step 2

    A questo punto fate scaldare una pentola antiaderente, preferibilmente un wok e fate rosolare il porro tagliato a fettine con 2 cucchiai di olio di semi. Aggiungete le verdure e fate cuocere a fuoco vivo per circa 2 minuti, quindi aggiungete 1 cubetto de Il Mio Dado Star Vegetale, insieme ad un mestolino di acqua e proseguite la cottura per altri 5 minuti, mescolando di tanto in tanto. Regolate di sale e pepe, a piacere.

  • Step 3

    Nel frattempo tagliate il tofu al naturale a dadini. Fate scaldare una pentola antiaderente e fatelo rosolare con un cucchiaio di olio di semi, girandolo da tutti i lati in modo che risulti ben dorato.

  • Step 4

    Aggiungete il riso freddo nella wok e fate saltare il tutto a fuoco vivo con un cucchiaio aggiuntivo di olio, in modo che il riso frigga bene. Aggiungete anche il formaggio tofu, la soia e mescolate con cura. Il fuoco vivace farà in modo che tutti gli ingredienti rimangano ben croccanti. Come tocco finale per il vostro riso alla cinese, tritate grossolanamente le mandorle a coltello e tenetele da parte da aggiungere sul piatto finito.

Come servire il riso fritto cinese

A piacere, potete aggiungere anche dello zenzero fresco, che darà un tocco pungente al vostro riso fritto. Lo zenzero è un ingrediente molto particolare ma anche straordinariamente versatile: può essere utilizzato nelle ricette più disparate. Infine, servite il riso fritto cinese preferibilmente in ciotole, cospargete con le mandorle per un ulteriore tocco croccante e gustatelo usando le bacchette cinesi.

Come avrete notato dalla ricetta, il riso saltato in padella è un piatto ricco e saporito che potete servire sia come primo piatto, sia come piatto unico, soprattutto se preparato con l’aggiunta di carne o pesce.

Per ultimo, un consiglio su cosa abbinare al riso saltato cinese come bevanda. Potete accompagnare questo piatto con della birra cinese oppure potete servire, come nella migliore tradizione cinese, il : in Cina, infatti, è molto comune pasteggiare con il tè perché aiuta a rendere il pasto più leggero, in quanto contribuisce a sgrassare il sapore del fritto.

Consigli di preparazione: Riso fritto cinese con verdure e tofu

Altre ricette con il riso

Il riso può avere moltissimi usi in cucina, a seconda del tipo di riso utilizzato. Se avete a disposizione un riso venere, che è il famoso riso nero allungato, vi consigliamo questo riso venere con verdure

Altri contenuti che ti potrebbero interessare...

Per poter partecipare, ricordati che devi registrarti per entrare a far parte della nostra community.

Se sei registrato...

Entra
o

Non sei ancora un membro della community?

Registrati
shadow