Linguine agli scampi e tartufo

Volete stupire la vostra famiglia o i vostri ospiti con un piatto gourmet? Queste linguine agli scampi e tartufo fanno proprio al caso vostro. Sono un primo piatto veloce ma gustosissimo,Leggi di più...

  • 20-40 min
  • Facile
  • 4 persone
linguine agli scampi

Ingredienti

Preparazione Linguine agli scampi e tartufo

  • linguine agli scampi

    Step 1

    Pulite gli scampi eliminando testa, chele, carapace e filetto scuro interno. Tagliateli a tocchetti (o manteneteli interi, se preferite) e teneteli da parte.

  • linguine agli scampi

    Step 2

    Fate scaldare un grosso tegame antiaderente. Aggiungete uno spicchio di aglio in camicia schiacciato. Fate rosolare un paio di minuti e poi toglietelo. Aggiungete gli scampi e fateli saltare qualche minuto. Salate leggermente e spegnete il fuoco. Tenete da parte qualche pezzo di scampo per decorare i piatti alla fine.

  • linguine agli scampi

    Step 3

    Fate bollire abbondante acqua salata (o il fumetto di pesce) e fate cuocere le linguine. Aggiungete il GranPesto Tigullio Ricotta, Tartufo e Pepe Nero nel tegame degli scampi e mescolate bene, aggiungendo un mestolino di acqua di cottura.

  • linguine agli scampi

    Step 4

    Scolate la pasta e mettetela nel tegame del sugo, mescolando bene in modo che sia ben amalgamata. Servite subito nei piatti e decorate con gli scampi tenuti da parte.

Valuta questa ricetta

Consigli per cucinare Linguine agli scampi e tartufo

Se avete la possibilità di acquistare degli scampi abbattuti potete preparare queste linguine con gli scampi crudi. In questo caso tagliate gli scampi crudi e conditeli con olio, sale e pepe. Lasciateli insaporire per circa un’ora in frigorifero. Condite le linguine con il Granpesto Tigullio Ricotta, Tartufo e Pepe Nero e poi servitele con gli scampi crudi.

Potete sostituire gli scampi anche con gamberi o mazzancolle: avrete comunque un primo piatto gustoso e gourmet.

Truco destacado de la receta
Prova il nuovo Gran Ragù con Polpette

nella versione Classica e Salsiccia

che vi fará sicuramente fare un figurone per merito degli ingredienti ricercati.

Spesso questo piatto si prepara con il sugo di pomodoro, ma oggi abbiamo voluto preparare una pasta con gli scampi in bianco, ma con un condimento deciso e goloso.

Linguine con scampi e tartufo: un piatto gourmet

Gli scampi sono dei crostacei che si trovano tutto l’anno sui banchi delle pescherie e dei supermercati, anche se la stagione di pesca è principalmente da marzo a luglio.

Gli scampi si differenziano dai gamberi in quanto sono più pregiati e di dimensioni più grandi. Hanno chele lunghe e sottili ed un corpo allungato e stretto. Sono solitamente grandi dai 10 ai 20 cm ed hanno un gusto delicato che ben si abbina al sapore deciso del tartufo.

Il tartufo è l’altro ingrediente gourmet di questa ricetta di linguine agli scampi. Abbiamo utilizzato il pesto pronto GranPesto Tigullio Ricotta, Tartufo e Pepe Nero che racchiude tutti i profumi e sapori di questo goloso ingrediente. Come tutti i pesti pronti è molto comodo da usare e versatile.

Oltre che per questa ricetta di pasta, potete usarlo per farcire una quiche oppure semplicemente per preparare delle bruschette di pane caldo con ricotta e tartufo. Provatelo anche per preparare degli antipasti sfiziosi, come ad esempio dei rotolini di pasta sfoglia mignon. Spalmate il pesto sulla pasta sfoglia, arrotolatela dal lato lungo e poi tagliate a fette. Mettete i rotolini su una teglia da forno ed infornate a 200 C per circa 15 minuti.

Come pulire gli scampi

La prima cosa da fare per preparare le linguine con scampi e tartufo è pulire gli scampi. Togliete la testa, la coda e il carapace. Praticate un taglio dalla parte del dorso e togliete l’eventuale filetto nero intero.

Ovviamente potete usare anche degli scampi già puliti o surgelati. Se deciderete di preparare la pasta con gli scampi surgelati e già puliti, ovviamente la preparazione di questo primo piatto sarà ancora più veloce.

Se usate gli scampi ancora da pulire, tenete da parte tutti gli scarti di teste, chele e carapace per preparare un fumetto di pesce. Sciacquate il tutto sotto l’acqua corrente e mettete a bollire con una cipolla ed una carota. Fate bollire per circa 40 minuti e poi filtrate il fumetto ottenuto. Potete usarlo per far bollire l’acqua della pasta, che prenderà già il sapore degli scampi.

Che tipo di pasta utilizzare per la pasta agli scampi e tartufo

Per questa ricetta di pasta con il sugo di scampi abbiamo usato le linguine, ma potete usare la pasta che più vi piace. Sono ottimi e molto consigliati anche i tagliolini o i paccheri. Potete usare anche la pasta fresca, che trattiene bene il pesto di ricotta, tartufo e pepe nero.

Veniamo ora alla ricetta delle linguine con scampi e tartufo, si prepara in poche mosse.

Altre ricette con il tartufo nero

I crostacei e il tartufo sono buonissimi non soltanto abbinati alla pasta. Provate anche questo risotto al tartufo e tartare di gamberi. Si tratta di un altro piatto gourmet adatto a stupire i vostri ospiti.