Pollo allo zenzero

Pollo allo zenzero

2 Voti | 0 Commenti

Oggi vi proponiamo il pollo allo zenzero, un secondo piatto veloce, speziato e ricco di profumi che darà un tocco di originalità al vostro pranzo. È un’ottima idea per portare in tavola il pollo in un modo diverso dal solito, che sarà un sicuro successo tra i vostri commensali. Provare per credere!

Pollo: tutto il buono della carne bianca

Il pollo è la carne bianca per eccellenza: buono, leggero, digeribile, perfetto per mantenere il peso forma pur senza rinunciare al gusto. Infatti, la carne di pollo è magra, poverissima di grassi, calorie e colesterolo, ma ricca di proteine nobili.

Inoltre, è una carne molto economica e facilmente reperibile: insomma, l’ideale per un pranzo o una cena semplici ma sfiziosi! Oggi la usiamo insieme allo zenzero, una radice dal gusto deciso, molto usata nella cucina orientale.

Eccovi la nostra ricetta per il pollo allo zenzero!

  • > 60 min
  • 4
  • Facile
  • Secondi

Ingredienti

Dai il tuo tocco personale!

Preparazione: Pollo allo zenzero

pollo allo zenzero
Step 1
pollo allo zenzero
Step 2
pollo allo zenzero
Step 3
  • Step 1

    Anzitutto, partite con la marinatura della carne: in una ciotola mettete a marinare le coscette di pollo con un filo d’olio extravergine di oliva e lo zenzero grattugiato, quindi tenete in frigo per almeno un’ora.

  • Step 2

    Una volta trascorso il tempo di marinatura della carne, tritate finemente mezza cipolla e soffriggetela in una padella antiaderente con dell’olio extravergine di oliva. Una volta imbiondita, aggiungete anche le cosce di pollo e fate rosolare.

  • Step 3

    Una volta rosolato il pollo su tutti i lati abbassate la fiamma, aggiungete un cubetto de Il Mio Duo Star - Arrosti e Stufati e mezzo bicchiere d’acqua. A questo punto aggiungete anche il restante zenzero grattugiato. Cuocete le coscette di pollo per circa 20 minuti, ricordando di girarle e bagnare eventualmente con altra acqua se dovessero risultare troppo asciutte.

Un tocco in più per il vostro pollo con lo zenzero

Se volete arricchire la vostra ricetta, potete aggiungere al pollo allo zenzero anche della salsa di soia (ricordando di diluirla o diminuire la quantità di dado, per evitare che il piatto risulti troppo salato), per ricreare il profumo di un piatto orientale.

In alternativa (ma anche in aggiunta), potete arricchirla con delle mandorle tostate e tritate: oltre al sapore, aggiungeranno anche un tocco di croccantezza al vostro piatto.

Potete poi sbizzarrirvi con le spezie (ma senza esagerare, dal momento che lo zenzero è già un sapore piuttosto importante di suo): ad esempio, potete profumare con del coriandolo, oppure osare con un pizzico di paprika. Provate e fateci sapere nei commenti!

Il contorno perfetto per il pollo allo zenzero

Potete servire le vostre cosce di pollo allo zenzero con tanti contorni saporiti: ad esempio, delle classiche patate, che con il pollo sono sempre una buon abbinamento.  

Se invece volete restare sul tema orientale, potete realizzare un gustoso contorno di riso basmati con verdure, magari zucchine e carote tagliate a julienne, oppure dei noodles conditi allo stesso modo.

In alternativa, potreste portare in tavola dei germogli di soia: soffriggete un peperoncino tritato in un wok con dell’olio di semi, quindi aggiungete i germogli di soia e lasciateli appassire a fuoco moderato, aggiungendo a piacere un pochino di salsa di soia. Avrete il contorno perfetto per un piatto orientale!

Tutte le ricette con lo zenzero fresco

La cucina occidentale ultimamente sta riscoprendo lo zenzero, una radice molto diffusa in realtà nella cucina asiatica.

Si tratta di un elemento davvero versatile in cucina. Sono infatti tantissimi i piatti con lo zenzero: piatti di carne, come nel caso della nostra ricetta di oggi, ma anche contorni di verdure, così come primi piatti (come nel caso di questa gustosa vellutata di zucchine e zenzero) e dolci, come il celeberrimo pan di zenzero.

E voi? Vi piace cucinare con lo zenzero?

Consigli di preparazione: Pollo allo zenzero

Nella nostra ricetta vi abbiamo proposto di cucinare delle coscette di pollo con lo zenzero fresco, ma nulla vi impedisce di utilizzare anche le ali o il petto di pollo: basterà tagliarlo a bocconcini e seguire lo stesso procedimento descritto finora.

Inoltre, se preferite che il vostro pollo con lo zenzero assuma una consistenza più cremosa, potete infarinarlo prima di buttarlo in padella: in questo modo il fondo di cottura si addenserà in una gustosa salsa. Potete fare questa operazione con le coscette, ma avrete un risultato certamente migliore con i bocconcini di petto di pollo!

Altri contenuti che ti potrebbero interessare...

Per poter partecipare, ricordati che devi registrarti per entrare a far parte della nostra community.

Se sei registrato...

Entra
o

Non sei ancora un membro della community?

Registrati
shadow