Passato di legumi

Se state pensando a cosa portare in tavola alla sera, ora che la stagione si fa fredda, abbiamo la risposta per voi: un profumato passato di legumi. Caldo e riconfortante è proprio quello che ci vuole quando il termometro esterno segna pochi gradi e aumenta il nostro bisogno di cibi caldi,Leggi di più...

  • > 60 min
  • Facile
  • 4 persone

Ingredienti

  • Il Mio Dado Star - Vegetale -30% sale

Preparazione Passato di legumi

  • Risciacquate i fagioli borlotti sotto l’acqua corrente, poi metteteli in ammollo in una ciotola capiente per almeno 4 ore prima di scolarli.

    Step 1

    Risciacquate i fagioli borlotti sotto l’acqua corrente, poi metteteli in ammollo in una ciotola capiente per almeno 4 ore prima di scolarli.

  • Pulite i piattoni, privateli delle due estremità e tagliateli a tocchetti. In una padella, scaldate poco olio extravergine di oliva e rosolatevi l’aglio in camicia per due minuti prima di unire le len

    Step 2

    Pulite i piattoni, privateli delle due estremità e tagliateli a tocchetti. In una padella, scaldate poco olio extravergine di oliva e rosolatevi l’aglio in camicia per due minuti prima di unire le lenticchie e i fagioli borlotti. Dopo 20 min. unite anche i piselli, i piattoni e il dado Mio Dado Star - Vegetale -30% di sale e cuocete per ulteriori 20 min. con pentola coperta

  • Togliete l’aglio e frullate il tutto con un minipimer fino ad ottenere un passato molto cremoso che potete servire con un filo di olio a crudo e una generosa macinata di pepe fresco (se lo gradite).

    Step 3

    Togliete l’aglio e frullate il tutto con uno sbattitore elettrico fino ad ottenere un passato molto cremoso che potete servire con un filo di olio a crudo e una generosa macinata di pepe fresco (se lo gradite).

Valuta questa ricetta

Consigli per cucinare Passato di legumi

Se vi avanza del passato di legumi potete unire un paio di patate bollite per ottenere una crema densa simile a una purea che diventerà un ottimo contorno per accompagnare il pesce al vapore. Senza dimenticare di aggiungere un filo d'olio a completamento del piatto!

Prova il nuovo Gran Ragù con Polpette

nella versione Classica e Salsiccia

vegetali e nutrienti.

Passato di legumi, semplice, economico e ottimo per la salute

Economico, facile da preparare e ottimo per la salute, il passato di legumi è davvero un toccasana per le serate d'inverno. Caldo, ricco e gustoso, è un primo piatto a cui si ricorre volentieri perché dà energia senza lasciare appesantiti ed è proprio quello che ci vuole quando si ha il desiderio di nutrirsi di verdure. Il nostro passato di verdure e legumi oltre a essere prezioso per le proprietà rinvigorenti, ci può infatti aiutare a raggiungere un migliore equilibrio nutrizionale ed evitare di prendere pes0. Una ragione in più per aggiungerlo più spesso al nostro menù.

Per il nostro passato di legumi di oggi, che non abbiamo bisogno di salare visto che utilizziamo Il Mio Dado Star - Vegetale -30% di sale, abbiamo scelto fagioli piattoni, borlotti, lenticchie e piselli. Tutti alimenti che forniscono un buon apporto di minerali, vitamine, fibre e fitonutrienti. 

Riconfortante e idratante, non solo d'inverno

Una buona minestra o un passato di legumi ben cald0, come dicevamo, è quello che il nostro organismo ci richiede quando fa freddo perché riscalda e lo si assapora con piacere. Ma un buon passato di legumi può far venire l'acquolina in bocca anche durante la stagione estiva. L'unica differenza è che con il caldo avremo il desiderio di assaporarlo fresco o addirittura freddo: una vera delizia che ci rinfrescherà e disseterà. Vale la pena ricordare infatti che il passato di legumi misti, proprio come il passato di verdure e legumi contiene una buona quantità d'acqua e contribuisce a soddisfare il bisogno di idratazione del nostro organismo, sia in estate che in inverno. E questo è un punto da tenere in considerazione soprattutto per coloro che sanno di non bere a sufficienza.

Spezie nel passato di legumi

Se siete amanti delle spezie e desiderate aggiungere un ulteriore tocco aromatico, perché non provate ad aggiungere una qualche spezia? La spolverata di pepe finale una volta che il piatto è servito, per molti di noi è un must irrinunciabile, ovviamente se non stiamo parlando di un passato di legumi per bambini. Ma ci sono tante altre spezie che possono essere aggiunte, a seconda delle preferenze personali. Che cosa ne pensate di un pizzico di cumino, di curcuma, o perfino di curry?

Ma passiamo alla semplice ricetta di oggi, con cui preparare un passato di legumi con i fiocchi!

Avete visto quanto è facilie preparare un piatto sano e gustoso? Il nostro suggerimento è di non destinarlo unicamente al pasto serale ma, ogni tanto, promuoverlo a pasto principale del pranzo, abbinandolo magari a un corposo antipasto, o a un secondo piatto di carne.

Passato di legumi per bambini

Il nostro passato di legumi è particolarmente adatto anche per i più piccoli che potranno così facilmente fare scorta di preziose vitamine,  fibre e sali minerali. Il fatto che le verdure siano 'passate' le rende più facili da mangiare da parte dei più piccoli di casa. E non dimentichiamo poi l'importanza del passato di legumi per i neonati, quando iniza l'importantissima fase dello svezzamento.

Quali alimenti e ricette per l'inverno

L'inverno alle porte ci fornisce l'occasione per restare bene al caldo e approfittare di tutta una serie di piatti riconfortanti. E minestre e passati di legumi e verdure sono sicuramente fra questi. Nella nostra alimentazione i legumi invernali quali ad esempio barbabietole, rape, zucche e cavoli sono particolarmente utili per il loro apporto di vitamine del gruppo B, minerali quali calcio, potassio e magnesio, antiossidanti e fibre. 

Perfetti sia per il pranzo che per la cena possono essere preparati in diverse maniere. Prendiamo ad esempio la ricetta di vellutata zucca e carote, vitaminica, e colorata, o ancora, un secondo piatto sostanzioso come  lo stufato di rape, patate e salsiccia, proprio quello che ci vuole quando attorno al tavolo ci ritroviamo dei commensali infreddoliti e affamati! E se avete voglia di ritrovare il profumo del mare, abbiamo anche in questo caso una soluzione: la zuppa di cavolo nero e gamberetti, insolita e particolare vi lascerà sicuramente soddisfatti!