Mousse di pistacchio

Mousse di pistacchio

15 Voti | 0 Commenti

Oggi vi proponiamo un dessert delicato e leggero, facile da preparare e che vi farà fare un figurone con i vostri ospiti: la mousse al pistacchio. È un dolce ideale sia per il fine pasto che per una merenda golosa, e con la sua consistenza soffice e cremosa conquisterà tutti i palati.

Prepararla è semplice: basta realizzare la pasta di pistacchio, oppure - se preferite - utilizzarne una già pronta, aggiungere la crema inglese e la panna, quindi far raffreddare in frigorifero. Con la nostra ricetta passo passo è impossibile sbagliare!

Mousse: una soffice bontà

La mousse è una preparazione che può essere sia dolce (come nel nostro caso) che salata, ed è a base di panna e di una crema, che determina il gusto principale della stessa.

Ad esempio, possiamo realizzare una mousse al cioccolato o ai marroni, ma anche al parmigiano, al tonno o al prosciutto, perfette per un antipasto elegante. La caratteristica che rimane invariata è quella inconfondibile consistenza soffice e spumosa: infatti il francese “mousse” significa appunto “spuma”.

La mousse apparve per la prima volta nel ricettario Les soupers de la cour del cuoco francese Menon, risalente al 1755; il cuoco parlava di quattro tipi di mousse, ovvero al cioccolato, al caffè, alla crema e allo zafferano.

Come fare la pasta di pistacchio

Nella nostra ricetta per la mousse di pistacchio vi spiegheremo come realizzare la pasta di pistacchio, la crema che è alla base di questo semifreddo: si tratta di un’operazione piuttosto semplice, nella quale i pistacchi vengono puliti, quindi bolliti e infine frullati.

Se invece non sapete come usare la pasta di pistacchio che avete nella dispensa, andrà benissimo anche quella già pronta! A voi la scelta: in ogni caso la vostra mousse al pistacchio sarà un successo, ve lo garantiamo!

Passiamo dunque alla spiegazione della ricetta della mousse al pistacchio.

  • 20-40 min
  • 4
  • Difficile
  • Dolci&Desserts

Ingredienti

  • 125 g

    di pistacchi sgusciati

  • 200 g

    di panna da montare

  • 200 g

    di latte

  • 125 g

    di zucchero

  • 125 g

    di tuorli d'uovo

  • 3

    fogli di gelatina

  • 700 g

    di panna da montare

Preparazione: Mousse di pistacchio

Preparate una crema inglese facendo bollire 200 g di panna da montare con il latte e lo zucchero. Una volta cotta versatela sui rossi d'uovo che avrete messo in una ciotola.
Step 2
Aggiungete le foglie di gelatina previamente lasciate in ammollo e mescolate perché si amalgamino bene.
Step 3
Montate i 550 g di panna con la frusta elettrica e, una volta pronta, mescolatela delicatamente con la crema di pistacchio fredda.
Step 4
  • Step 1

    Anzitutto, sgusciate e lessate i pistacchi in acqua bollente per pochi minuti, quindi toglieteli dal fuoco, scolateli ed eliminate i residui della pelle. Tritateli ancora caldi con un robot da cucina, fino a formare una pasta piuttosto densa.

  • Step 2

    Preparate una crema inglese facendo bollire 200 g di panna da montare in una casseruola con il latte. Nel frattempo, separate gli albumi dai tuorli e montate questi ultimi con lo zucchero, servendovi di uno sbattitore elettrico.

  • Step 3

    Una volta portato ad ebollizione il liquido, versatelo a filo sui rossi d'uovo montati con lo zucchero tenendo mescolato, quindi travasate nuovamente il composto nella casseruola e rimettetela sul fuoco. Continuate la cottura a fiamma bassa, fino a quando la crema non velerà il cucchiaio.

  • Step 4

    Una volta pronta la crema inglese, aggiungetela alla pasta di pistacchio. Nel frattempo, ammollate i fogli di gelatina in acqua fredda, quindi scioglieteli in poco latte bollente ed aggiungeteli al composto di crema inglese e pistacchio, avendo cura di amalgamare bene.

  • Step 5

    In un recipiente capiente, montate i restanti 500 g di panna ben fredda con una frusta elettrica, fino a che non diventerà ben soda. A parte, montate a neve anche gli albumi con un pizzico di sale. A questo punto, controllate che la crema di pistacchio si sia raffreddata e incorporatela delicatamente alla panna e agli albumi, con movimenti lenti e circolari, avendo cura di non smontarli.

  • Step 6

    Disponete la mousse in coppe e lasciate raffreddare nel frigorifero circa 2 ore. Al momento di servire, decorate con granella di pistacchio.

Come fare una mousse

Quando si prepara la mousse, uno dei segreti è includere gli albumi e la panna ben montati a neve. Per quanto si tratti di un’operazione semplice, è sempre utile ricordare come ottenere un risultato perfetto.

Gli albumi

Innanzitutto, ricordate che gli albumi e i tuorli devono essere perfettamente separati, poiché basta qualche goccia di rosso per impedire al bianco di montare correttamente. Per questo vi suggeriamo di non rompere le uova direttamente nel recipiente in cui andrete a montare gli albumi, ma di farlo in una ciotola a parte, di modo da non “rovinare” tutti gli albumi se qualcosa dovesse andare storto.

Ricordate poi di mantenere l'albume a temperatura ambiente, così che la mousse monti meglio e abbia una consistenza più spumosa, e di aggiungere un pizzico di sale: un trucchetto semplice, ma davvero efficace!

La panna montata

Per quanto riguarda la panna montata invece, vale esattamente l’opposto: montatela ben fredda per un risultato ottimale, anzi fatelo in un recipiente che avrete raffreddato in freezer per una decina di minuti.

Infine, ricordate che è importante amalgamare gli ingredienti con delicatezza, per evitare che i nostri albumi e la nostra panna, perfettamente montati a neve, si affloscino: procedete con movimenti regolari e lenti, dal basso verso l’alto, fino a che la crema di pistacchio, gli albumi e la panna non saranno perfettamente amalgamati in un composto soffice ma fermo.

Un tocco elegante per la vostra mousse di pistacchio

Se volete arricchire il vostro dolce con un tocco in più, potete aggiungere al centro della vostra coppetta un lampone, che contrasterà piacevolmente con la dolcezza della mousse. In alternativa, guarnite con qualche scaglia di cioccolato fondente: si sposerà benissimo con il pistacchio!

Vi è piaciuta questa mousse al pistacchio? Come abbiamo detto, le ricette con il pistacchio sono davvero tantissime, sia dolci che salate. Prova anche quella per la torta al pistacchio!

Consigli di preparazione: Mousse di pistacchio

Per una cena o un’occasione importante, potete servire la vostra mousse in raffinate coppette monodose guarnite - come suggerito - con della granella di pistacchio, ottenuta tritando grossolanamente i pistacchi sgusciati.

Altri contenuti che ti potrebbero interessare...

Per poter partecipare, ricordati che devi registrarti per entrare a far parte della nostra community.

Se sei registrato...

Entra
o

Non sei ancora un membro della community?

Registrati
shadow