Minestrone con crostini

Esistono svariate versioni del minestrone, tipica minestra di verdure bollite alla quale si può aggiungere del riso o della pasta.Leggi di più...

  • 40-60 min
  • Facile
  • 4 persone

Ingredienti

  • Il Mio Dado Star - Vegetale -30% sale

Preparazione Minestrone con crostini

  • Lavate con attenzione le verdure sotto l’acqua corrente e asciugatele bene.

    Step 1

    Lavate con attenzione le verdure sotto l’acqua corrente e asciugatele bene. Pelate la cipolla, tritatela finemente e tagliate a pezzetti i piattoni e le carote.

  • In un tegame, mettete a scaldare poco olio extravergine di oliva e fatevi rosolare la cipolla per un paio di minuti, poi unite il Mio Dado Star - Vegetale -30% di sale.

    Step 2

    In un tegame, mettete a scaldare poco olio extravergine di oliva e fatevi rosolare la cipolla per un paio di minuti, poi unite il Mio Dado Star - Vegetale -30% di sale. Aggiungete al soffritto anche le carote e il cavolo nero spezzettato, poi unite 1 litro di acqua e cuocete a fuoco vivo.

  • Dopo 15 min. unite anche i fagioli piattoni e continuate la cottura per ulteriori 30 min.

    Step 3

    Dopo 15 min. unite anche i fagioli piattoni e continuate la cottura per ulteriori 30 min. Prima di portare in tavola spolverate con una generosa macinata di pepe e unite un cucchiaio di olio piccante. Accompagnate il minestrone con alcuni crostini croccanti.

Valuta questa ricetta

Consigli per cucinare Minestrone con crostini

Potete realizzare dei crostini piccanti fatti in casa tagliando a cubetti delle fette di baguette e spennellandole con olio al peperoncino prima di tostarle in padella. Unite i crostini al minestrone al momento di servirlo.

Prova il nuovo Gran Ragù con Polpette

nella versione Classica e Salsiccia

Oggi prepariamo però il minestrone con crostini selezionando alcune verdure particolarmente invernali: il cavolo nero e i fagioli piattoni con l'aggiunta degli odori. 

Il minestrone di oggi è con crostini e, se vi piace, potete condirlo con un olio un po' piccantino, per variare un po' rispetto al tipico piatto di minestra con verdure che ad alcuni può apparire troppo semplice e forse poco saporito. Del resto, con l'aggiunta de Il Mio Dado Star - Vegetale -30% di sale, il sapore delle verdure risulta già più accentuato.

Il nostro minestrone con i crostini è una variante del minestrone tipico, la cui ricetta classica è il minestrone alla genovese. Vediamo insieme le caratteristiche!

Caratteristiche del minestrone alla genovese

Questa minestra, nonostante il nome, si prepara in tutta la Liguria, e nel resto del Paese, con tutta una serie di verdure fresche di stagione. Proprio per questo motivo la quantità e la qualità delle verdure variano, risultando più ridotte in inverno e più ampie in primavera e in estate. Il minestrone si prepara durante tutto il corso dell'anno e si consuma caldo in primavera, autunno e inverno e, di preferenza, freddo in estate. Il minestrone alla genovese mescola le verdure fresche ai legumi (soprattutto i fagioli borlotti) e, naturalmente, prevede l'aggiunta della salsa ligure per eccellenza: il pesto.

A termine cottura viene, infatti, aggiunta alla preparazione,  qualche cucchiaiata di pesto fresco. Se volete fare la prova e gustare un vero minestrone alla genovese senza fare troppa fatica, tenete sempre a portata di mano una confezione di GranPesto Tigullio alla Genovese che potete aggiungere alle vostre minestre di verdure in qualsiasi momento dell'anno. In questo modo, dovrete solamente ricorrere alla cottura, meglio se prolungata, delle verdure, aggiungere la pasta e, all'ultimo momento il pesto già pronto: non dovrete preoccuparvi di altro! 

Se volete portare in tavola un primo piatto "al cucchiaio" vegetariano, leggete di seguito la nostra appetitosa ricetta di minestrone con crostini. La troverete senz'altro particolarmente facile da realizzare e, una volta nel piatto, buona da mangiare!

Svariati tipi di minestrone

Se ricorrerete alla nostra selezione di zuppe e minestre  troverete numerosi spunti e idee grazie ai quali preparare saporiti primi piatti con verdure.

Tra le ricette che riteniamo più creative, desideriamo segnalarvi il minestrone con erbette aromatiche, particolarmente profumato grazie all'aggiunta di salvia, basilico e rosmarino. Ma anche la nostra versione di minestrone alla genovese, che prevede l'impiego di sedano, carote, porro, cavolo e fagioli e, infine, il minestrone autunnale, che aggiunge i broccoli e le aromatiche. 

Come tutti i piatti che derivano dalle tradizioni culinarie più umili, il minestrone è un piatto semplice, sano e, oggigiorno, ancora molto in voga. Non è difficile procurarsi verdure fresche (magari anche di serra) e, con un po' di accortezza, soprattutto se si hanno ritmi di vita frenetici, far cuocere il minestrone in meno tempo, usando, ad esempio, la pentola a pressione. Un'altra alternativa consiste nel preparare porzioni abbondanti, consumarne una parte e congelarne il resto. Vi basterà tiratr il minestrone fuori dal frigorifero poco prima del pranzo o della cena e scongelarlo velocemente con il microonde.

Ecco come non restare mai senza un fumante piatto di minestrone con verdure fresche!