Minestrone con erbette aromatiche

Oggi vi proponiamo un minestrone dall'effetto disintossicante. Per prepararlo, abbiamo usato ortaggi facilmente reperibili. Grazie, poi, al mio Duo Star - Minestrone, insaporiremo il piatto rendendo ancora più intenso il bouquet naturale delle verdure.Leggi di più...

  • 40-60 min
  • Facile
  • 4 persone

Ingredienti

Preparazione Minestrone con erbette aromatiche

  • Lavate e mondate le patate, i fagiolini, il cavolfiore, il sedano e le carote; tagliate le verdure a tocchetti. In una pentola capiente, rosolate le verdure in 2 cucchiai di olio extravergine di oliva

    Step 1

    Lavate e mondate le patate, i fagiolini, il cavolfiore, il sedano e le carote; tagliate le verdure a tocchetti. In una pentola capiente, rosolate le verdure in 2 cucchiai di olio extravergine di oliva; quindi aggiungete Il brodo e 1 cubetto de Il mio Duo Star - Minestrone

  • Su un tagliere, sminuzzate le erbette aromatiche; quindi unitele al minestrone. Aggiustate di sale e pepe e cuocete per 30 min. a pentola coperta.

    Step 2

    Su un tagliere, sminuzzate le erbette aromatiche; quindi unitele al minestrone. Aggiungete il pepe e cuocete per 30 min. a pentola coperta.

Valuta questa ricetta

Consigli per cucinare Minestrone con erbette aromatiche

Per preparare il minestrone, abbiamo usato le erbe aromatiche con un trucco: una volta sminuzzate, le abbiamo aggiunte al brodo alle verdure in cottura. Non soltanto risulteranno più verdi, ma rilasceranno anche un'aroma più intenso.

Prova il nuovo Gran Ragù con Polpette

nella versione Classica e Salsiccia

In questo modo, la minestra, che si può consumare calda o fredda a seconda della stagione, può essere preparata anche durante la settimana, quando il tempo a disposizione è scarso, tra le corse al lavoro e/o le andate e i ritorni dalla casa alla scuola dei bambini. La seconda opzione è cucinare il piatto il fine settimana in dosi abbondanti, per gustarlo il giorno stesso, nel corso della settimana successiva o, eventualmente, portarlo al lavoro nella schiscetta. Provate!

Ma esisterà la ricetta perfetta per preparare il minestrone, ci siamo chiesti? Secondo noi no. Come per tutti i migliori piatti della cucina italiana, le origini si perdono nella notte dei tempi e arrivano sicuramente dalla tradizione contadina. Zucca, rape, patate, cipolle, cavolo, carote, fagioli ... tutto fa brodo o meglio minestrone! Immancabile un filo d'olio (anche a crudo) Ciò che in fondo conta è usare ortaggi freschi di stagione e preparare un buon mix che non mancherà di piacere ai vostri commensali.

E voi, che verdure mettete nel vostro minestrone?