Cous cous con verdure in umido

Vi presentiamo la proposta di oggi: un saporito cous cous vegetariano a base di semola di mais condito con scalogno, zucchine, carote e melanzane,Leggi di più...

  • 20-40 min
  • Facile
  • 4 persone

Ingredienti

Preparazione Cous cous con verdure in umido

  • Tostate il cous cous in una padella con poco olio extravergine di oliva e  e fatelo poi reidratare con un po’ di brodo preparato con mezzo Il Mio Dado Star – Vegetale con 9 verdure.

    Step 1

    Tostate il cous cous in una padella con poco olio extravergine di oliva e e fatelo poi reidratare con un po’ di brodo preparato con mezzo cubetto de Il Mio Dado Star – Vegetale con 9 verdure.

  • A parte tagliate scalogno, zucchina, melanzana e carota a tocchetti e fatele saltare in una padella antiaderente con poco olio extravergine di oliva e la restante metà del Mio Dado Star – Vegetale con

    Step 2

    A parte, tagliate scalogno, zucchina, melanzana e carota a tocchetti e fatele saltare in una padella antiaderente con poco olio extravergine di oliva e la restante metà del Mio Dado Star – Vegetale con 9 verdure.

  • Fate cuocere per 10-12 min. Per mantenere le verdure  morbide aggiungete acqua se necessario. Servite infine il couscous asciutto, accompagnato dalle verdure in umido.

    Step 3

    Fate cuocere per 10-12 min. Per mantenere le verdure morbide aggiungete acqua se necessario. Servite infine il cous cous asciutto, accompagnato dalle verdure in umido.

Valuta questa ricetta

Consigli per cucinare Cous cous con verdure in umido

Se per il vostro gusto il cous cous è troppo asciutto, potete renderlo più brodoso incorporandolo alle verdure qualche minuto prima della fine cottura prevista: assorbirà un po’ di brodo e i sapori e la consistenza saranno più omogenei.

Truco destacado de la receta
Prova il nuovo Gran Ragù con Polpette

nella versione Classica e Salsiccia

e insaporito dal delicato bouquet di aromi de Il Mio Dado Star – Vegetale con 9 Verdure. La peculiarità alla base di questo piatto è proprio l'ingrediente che lo costituisce, vale a dire la semola di mais invece della consueta semola di grano duro. Se certificata 'senza glutine' consentirà anche a tutti coloro che non possono assumere questa sostanza di gustare un piatto fantastico la cui storia si perde nella notte dei tempi, sulla sponda Africana del Mar Mediterraneo!

Ecco dunque a voi un piatto unico, sano, completo e, soprattutto, molto buono, grazie al quale saziare golosamente in un colpo solo tutta la famiglia o gli invitati a pranzo o a cena.

Un cous cous facile da preparare

Il nostro cous cous è un piatto facile da preparare, infatti, una volta fatta gonfiare la semola di mais - nella quantità d’acqua consigliata - la si può condire con qualsiasi tipo di ragù, sugo, stufato a base di carne di pollo o di agnello e con un accompagnamento di verdure.

Con questa ricetta, poi, farete anche la gioia dei vostri commensali e famigliari vegetariani: le verdure in umido sono infatti l’unico condimento del piatto di oggi!

Naturalmente, la proposta di ortaggi da utilizzare per ravvivare e insaporire questo delizioso piatto, va presa soltanto come un suggerimento. Con questo, vogliamo sottolineare l’assoluta libertà che caratterizza sempre tutte le nostre ricette. Anche in questo caso, dunque, massima flessibilità e grande spazio al gusto personale e alle varianti nel momento in cui passate all’acquisto delle verdure!

A proposito di varianti, uno dei cous cous più gustosi che si prepara in Marocco e Algeria, terre d’origine di questo popolare piatto, è il cous cous alle 7 verdure che, oltre a una serie di ortaggi di stagione, integra nello stufato anche i legumi, nello specifico i ceci - immancabili in questa versione - e i cereali, come il mais.

Il nostro cous cous di oggi è particolarmente salutare perché presenta minime quantità di grassi di cottura, in pratica, solo un filo d’olio extravergine d’oliva. Ci sono poi spezie ridotte all’osso, niente sale, e soltanto un poco di dado.

Se ora passate a leggere la ricetta vedrete con che facilità e rapidità finirà direttamente sulla vostra tavola… e da lì, in pochi bocconi, nella pancia dei vostri commensali.

Fate la prova!

Avete già avuto modo di gustare un cous cous, se non proprio il cous cous con le verdure in umido?

Se siete appassionati di questo piatto originario del Magreb, forse sapete già qual è la vostra combinazione di cous cous preferita: con carne, con pesce, o con verdure? E poi, avete già sentito parlare del famoso cous cous Kabyle? Nel caso in cui, oltre che nell’appetito, vi sentiate stuzzicati anche nella curiosità, sappiate che il cous cous Kabyle, popolazione berbera dell'Algeria, è proprio quello che si prepara con le verdure, tutte cotte rigorosamente al vapore.

Ma torniamo a tutte le possibilità che si nascondono in un piatto di cous cous. Se siete alla ricerca di spunti per dei piatti facili da preparare, il sito Star fa proprio al caso vostro. Tra le diverse proposte,  date un'occhiata al cous cous al pesto, semplicissimo da realizzare, oppure al  cous cous al pollo, ottimo per gli amanti dei piatti a base di carne. Se invece amate il gusto ruvido delle farine integrali, vi suggeriamo senza dubbio il cous cous integrale alle verdure.

Come per la pasta in Italia e la paella in Spagna, per citare soltanto alcuni esempi a noi vicini, il cous cous è un tipico piatto della tradizione che si trasmette di generazione in generazione. Rappresenta la convivialità, la generosità e la condivisione. Nei paesi d’origine, si mangia seduti tutti assieme e radunati attorno a un unico enorme piatto centrale, raccogliendo i chicchi di semola e di condimento con le dita.

Ma il bello di questa pietanza è che a seconda degli ingredienti scelti potete trasformare il cous cous nel piatto di tutti i giorni o in una portata gourmand. Lasciatevi guidare dai vostri gusti, dall’occasione del momento e dalla stagione, per portare in tavola il vostro piatto di cous cous ideale!