Barchette di lattuga con seppie

Un fresco antipasto, presentato in maniera originale! La ricetta di oggi vi permette di volare un po' con la fantasia e usare le foglie d'insalata (meglio se indivia o simile) come fondo per accogliere un saporito cuore di porri e seppioline passate in padella.Leggi di più...

  • 20-40 min
  • Facile
  • 4 persone

Ingredienti

  • Il Mio Dado Star - Vegetale -30% sale

Preparazione Barchette di lattuga con seppie

  • Mondate l’insalata, staccate le foglie e mettetele a bagno in acqua gelata.

    Step 1

    Mondate l’insalata, staccate le foglie e mettetele a bagno in acqua gelata. Pulite le seppioline e lavatele bene sotto l’acqua corrente.

  • Tagliate i cipollotti e rosolateli in 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva; quindi, unite il pesce, 1 cubetto de I Dadi Star Vegetale -30% sale

    Step 2

    Tagliate i cipollotti e rosolateli in 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva; quindi, unite il pesce, 1 cubetto de I Dadi Star Vegetale -30% sale e 1 cucchiaino di curry e fate cuocere per almeno 20 min., o comunque sino a quando il pesce non risulterà tenero. Se necessario, aggiungete 1 bicchiere d’acqua.

  • Step 3

    A cottura ultimata, asciugate bene le foglie di indivia, disponetele sui piatti da portata e farcitele con le seppioline. Portate le barchette in tavola.

Valuta questa ricetta

Consigli per cucinare Barchette di lattuga con seppie

Trucco: un'insalata croccante

C'è un modo per rendere l'insalata più croccante, soprattutto, come in questo caso, quando deve fungere da fondo per dei canapè o delle tartine: mettete le foglie dell'indivia a bagno in acqua e sale. Vedrete che risultato!

Prova il nuovo Gran Ragù con Polpette

nella versione Classica e Salsiccia

Se siete amanti degli antipasti di mare, quest'idea originale e facile da realizzare vi conquisterà e stupirà i vostri commensali. Provatela!

Noi abbiamo immaginato le seppioline integrate in un buffet dove le mini porzioni a base di pesce (e non solo) sono i protagonisti. Potete abbinarle con degli originali cachi freschi essicati, un saporito antipasto a base di salmone e uova di quaglia e/o dei semplici biscottini secchi di carote con patè di pesce. Non dimenticate di accompagnare il buffet di antipasti, particolarmente gradito durante i pranzi celebrativi, con del buon vino o spumante di qualità!