Uova: istruzioni per l’uso

Ricette e qualche trucco con l’alimento che ci “salva” in cucina

Uova: istruzioni per l’uso

8 Voti | 0 Commenti

Ci risolvono la cena o il pranzo all’ultimo momento, quando non sappiamo cosa preparare, sono un perfetto passepartout e un alimento simpatico da cucinare: sono le uova.

Salvo allergie, le uova sono alimenti giusti per grandi e piccini e vanno consumate ben fresche, ancora meglio se provenienti dalle galline allevate in libertà.

A proposito di freschezza, un metodo per capire se un uovo è fresco consiste nell'immergerlo nell’acqua: se rimane sul fondo si può mangiare, se galleggia, è giunto il momento di buttarlo via.

Con un paio di uova ben fresche si possono, ad esempio, preparare delle colorate, semplici e deliziose tartine con spinacini e uova ed iniziare, così, un pranzo o una cena con uno stuzzichino divertente.

 

Le cocotte di uova con formaggi e noci, invece, rappresentano uno sfizioso secondo per deliziare le nostre papille durante un pranzo monotematico e molto gustoso. Se vogliamo trarre il meglio da questo piatto, usiamo un trucchetto: uniamo un poco di brodo all’uovo prima di infornare. Questo risulterà più saporito e morbido.

Se vogliamo ricorrere alla tradizione, troveremo innumerevoli spunti per cuocere le uova. Il casatiello, ad esempio, è una saporita focaccia napoletana che si prepara con l’uovo sodo e il salame. Per Pasqua, preparare le uova è una tradizione che prevale in tutta la penisola. Ma sono buone anche fuori stagione, disponiamole su un lettino di uova sbattute e cipolla e otterremo un delizioso antipasto valido per tutte le stagioni.

Se dobbiamo utilizzare delle uova sode e dobbiamo sgusciarle, possiamo stare certi che non si romperanno, durante l’operazione purché siano ben fredde. Se il tempo scarseggia, mettiamole in un contenitore con del ghiaccio per pochi minuti. Il guscio verrà via più facilmente.

La frittata è il modo più rapido ed efficace per mettere insieme uova e verdure. Per una variazione sul tema, proviamo questa singolare millefoglie di frittata farcite. Le uova si sbattono con le verdure, le frittatine si preparano in mini porzioni e si farciscono con una delicata crema alla ricotta e olive. Se poi vogliamo delle frittate mini da utilizzare come antipasto, proviamo anche quelle al formaggio e verdure, da servire in occasione di un buffet freddo. Per quest’ultimo piatto, il nostro consiglio è: una volta aggiunti tutti gli ingredienti, sbattiamo le uova con la frusta per incorporare più aria possibile. Otterremo una frittatina ancora più morbida.

Tutte queste ricette hanno come protagoniste le uova. Apportando personalizzazioni e opportune variazioni sul tema, che dipendono solo dai nostri gusti, potremmo preparare strepitosi piatti originali che stupiranno i nostri commensali.

Per poter partecipare, ricordati che devi registrarti per entrare a far parte della nostra community.

Se sei registrato...

Entra
o

Non sei ancora un membro della community?

Registrati
shadow