Menù festa della musica

Nata negli anni 80 su impulso del Ministero della cultura francese, la festa della musica fu, all’inizio un evento tutto parigino, per dilagare poi in tutta la Francia e arrivare in Europa e in Italia.

A partire dall’inizio degli anni ’90, infatti, Barcellona, Berlino, Napoli Bruxelles, Roma e molte altre città europee si sono unite per festeggiare questa giornata che celebra l’inizio dell’estate con una grande festa che accomuna tutti i popoli sotto il cappello della musica.

Avete già scelto la vostra e il vostro concerto e pensate di riunire gli amici a casa per un boccone rapido e poi via a godervi la prima notte d’estate con tutti i suoi concerti?

Abbiamo confezionato per voi un menù “festa della musica”, che vi farà risparmiare tempo e godervi in compagnia un’anticipazione di una serata indimenticabile!

Le chiavi del successo di una serata come questa sono: piatti rapidi e saporiti. E con i prodotti Star le idee salteranno direttamente dalla padella al piatto!

Siete pronti? Iniziamo con le sfogliatine al pesto. La pasta sfoglia (che comprerete già pronta) ce la mettete voi, il Tigullio GranPesto alla Genovese ce lo mettiamo noi e in meno di 10 minuti, ecco pronto l’antipasto.

Per il piatto forte, suggeriamo la pasta, sì ma che pasta? Già pronta! E siccome siamo "italiani", abbiamo messo tutto il nostro impegno nel proporre dei nudolini in stile cinese che restino sempre fragranti. Arricchita, con le ricette dei nostri cuochi, vi suggeriamo di fare una scorta abbondante di Saikebon pollo e verdure a cui potete aggiungere dei gamberi o altri ingredienti facili da cucinare al momento e anche in questo caso, tempo massimo di preparazione: meno di 10 min.

E per finire, preparate un fresco sorbetto di limone e champagne: una maniera chic per dare il via all’estate con il piacere di ascoltare la musica dal vivo senza dimenticare quello della buona tavola!

Vota questo articolo