Il tempo effimero delle ciliegie

La ciliegia è un frutto allegro, giocoso e salutare. Quanti di voi avendo tra le mani un bel paio di ciliegie rosse e succose non hanno da piccoli (o da grandi) avuto la tentazione di mettersele sulle orecchie?

Ebbene, è giunto il momento di tornare a giocare con le ciliegie tra i capelli, ma bisogna fare in fretta … tanto breve è il tempo di questo frutto primaverile! Tra fine maggio e luglio è, infatti, il lasso di tempo in cui si può approfittare di questo frutto simpatico e buono, che, oltretutto, riveste un interesse dietetico. Oltre a essere un perfetto concentrato di zuccheri, la ciliegia ha proprietà diuretiche, lassative e antiossidanti.

E quante ricette si possono inventare con uno dei frutti più passionali che esistano. La regina del mese di giugno può essere declinata in simpatiche crostate da proporre a merenda, in sciroppi, in marmellate e, per chi osa di più, in zuppe speziate. Ma, soprattutto, volete mettere il piacere di addentare il frutto così com’è, uno dopo l’altro?

Se vi sembra già di sentire il succo rosso tra le labbra, approfittate dell’evento tutto dedicato alla ciliegia, che si terrà in uno dei suoi regni più famosi: Vignola (in provincia di Modena)

Il delizioso borgo medievale, dedica una due giorni (l’8 e il 9 giugno) al prodotto principe della sua terra: la cliegia Moretta.

Un programma nutrito, che si declina in banchetti dove si potrà comprare la frutta, le crostate che si potranno degustare all’aperto, musica e giochi è “a la carte” in quei giorni.

Per saperne di più, visitate il sito del programma.

 

Avete qualche ricetta con le ciliegie da proporci? Inviatecela!

 

 

 

Vota questo articolo