I piatti di Firenze, i più amati dai turisti

Chi può resistere all’aroma tentatore che proviene da una fumante bistecca alla fiorentina? O ai dolci a base di mandorle e farina di castagna e agli affettati succulenti?

A quanto pare non i viaggiatori di Skyscanner, nota agenzia di viaggi e prenotazione di voli e hotel online (secondo quanto riportato da http://www.firenzepost.it). Dei 2000 viaggiatori europei interpellati per un sondaggio su vari temi turistici, quando si è trattato di scegliere una destinazione vincente per le sue proposte gastronomiche, il capoluogo toscano è schizzato al primo posto, battendo la città francese di Bordeaux.

E come non essere d’accordo? Firenze è una città che, oltre che con la vista (patrimonio artistico), si visita con il gusto. A partire dal cibo da strada che impone soste nei vari mercati e bancarelle per gustare il famoso panino al lampredotto, a base di trippa, per arrivare alle famose fiorentine, le carni di maiale, con la “regina” porchetta, alle focacce dolci e ai biscotti preparati con mandorle e uva passa.

Uno dei molti atout di Firenze, come di molte altre città italiane, è proprio la possibilità che offre di poter ancora degustare piatti tipici regionali, vanto di un’incomparabile tradizione culinaria italiana che viene da molto lontano!

 

Qual è la cucina regionale che preferite? Fatecelo sapere.

Vota questo articolo