Cronut, la nuova ciambella di New York!

Foto: Niko Triantafillou

Dopo il donut (ciambella) e il cupcake (tortina mono porzione), ecco in arrivo in direttissima da New York il cronut! Volete sapere che cos’è?

Inventato dal pasticcere francese Dominique Ansel, nella sua pasticceria di Spring Street a New York, il cronut è una sorta d’incrocio tra un croissant e un donut ed è la nuova pasta che, dopo aver trionfato nella Grande Mela, è passata nei social network dove ora impazza. Le foto di questa pasta dall’aspetto succulento si scambiano a forza di “like”.

Bello a vedersi, il cronut pare decisamente gustoso. Lo si “deve mangiare appena sfornato”, avverte il pasticcerie inventore, e può essere “sfogliato” per degustarlo lentamente assaporando i diversi profumi e “attaccando” la glassa per ultima.

Esattamente, come successe per “red velvet”, la cupcake più famosa immortalata nella serie Sex and The City, il cronut di Ansel ha già fatto il giro del mondo (almeno virtualmente).

Per il momento si può gustare soltanto nella pasticceria “Dominique Ansel Bakery” di New York a 5 $ l’uno (poco più di 3€).

A quando il primo “cronut shop” italiano?

Che ne pensate? Vi viene voglia di morderne uno?

Vota questo articolo