Anno d’oro per il turismo enogastronomico

Il turismo del wine & food in crescita del 12% nel 2012

Anno d’oro per il turismo enogastronomico

1 Voti | 0 Commenti

Il turismo wine & food in crescita del 12% nel 2012

In Italia, mentre il resto del settore turistico soffre la crisi, i dati resi noti alla Bit di Milano (Borsa Internazionale del Turismo 2013) confermano l’auge dei viaggi alla ricerca delle nostre prelibatezze.

Gli italiani soffrono la crisi, ma non perdono l’appetito. Lo dimostrano i dati della ricerca condotta dal Censis Servizi in collaborazione con la Regione Piemonte dai quali risulta che il turismo enogastronomico va in controtendenza rispetto all’andamento generale del settore, registrando una crescita del 12% rispetto al 2011 e un giro d’affari che raggiunge i 5 miliardi di euro.

In Italia, lo sappiamo tutti, l’offerta non manca. Si stima infatti che il turismo wine & food riesca a muovere dai 4 ai 6 milioni di turisti, tutti a caccia del ristorante, dell’enoteca o della cantina che fanno sognare. Sempre secondo la ricerca, la provincia più gustosa e ricercata dai turisti è Cuneo, grazie alle cantine e agli ottimi ristoranti della zona, seguita da Verona e da Siena.

E voi, avete mai fatto del turismo enogastronomico? Dove?

Per poter partecipare, ricordati che devi registrarti per entrare a far parte della nostra community.

Se sei registrato...

Entra
o

Non sei ancora un membro della community?

Registrati
shadow