A Carlo Cracco il timone di Hell's Kitchen

Fioriscono i programmi di cucina, quelli che vengono proposti - ormai in batteria - al pubblico italiano, arrivando d’Oltreoceano. E con essi scatta il toto conduttori.

Ma, niente di nuovo tra i fornelli televisivi: alla guida del pool di "giudici" di Hell’s Kitchen sarà il già noto al pubblico Carlo Cracco.

Gli italiani sono già abituati a vederlo “maltrattare” cuochi in erba e, dalla prossima primavera, sarà la volta di fare più o meno la stessa cosa, ma con cuochi esperti.

Un nuova serie (ovvero riciclata dal programma TV statunitense condotto dal britannico Ramsay) per Sky e un volto noto per le cucine del piccolo schermo. Carlo Cracco già giudice di MasterChef dovrà occuparsi della selezione (tra 8 uomini e 8 donne) di chef aspiranti a un posto di lavoro di un grande ristorante.

Un supergiudice, dunque, che, c’è da giurarci, tra urli e smorfie, dovrà far passare delle ore poco allegre agli chef intenti a preparare ricette e piatti gourmet. La posta in palio per questi cuochi di professione sarà un posto di lavoro in un ristorante di alto livello.

Sono dunque aperte le candidature per chi decida di affrontare la “battaglia” tra i fornelli di una cucina a dir poco infernale!

 

Che ne pensate della cucina in TV? Qual è il vostro programma culunario preferito?

 

 

Vota questo articolo