4 brodi salva cena

Non sempre è facile riuscire a conciliare tempi frenetici, organizzazione della vita famigliare (scuola, lavoro in ufficio, lavori domestici) con la buona cucina, soprattutto nel corso della settimana, quando tutti i componenti della famiglia corrono a destra e a manca.

I tempi cambiano e quello che un tempo veniva considerato il pasto principale della giornata, il pranzo, che raccoglieva attorno alla tavola tutta la famiglia, ha perso un po’ d’importanza, soprattutto durante la settimana. Ecco che la cena diventa il momento d’incontro e deve essere curata per godersi insieme un pasto rilassante, dove, finalmente, il nucleo famigliare si ricongiunge …

Sì, ma quando si arriva a casa troppo tardi, come fare per portare in tavola un piatto buono, che piaccia a tutti, concili il sonno e non ci faccia scervellare troppo?

Non sottovalutate il potere del brodo Quando il tempo scarseggia, un brick a portata di mano è la soluzione ideale. Basterà aggiungere pochi ingredienti per portare in tavola, in 10 minuti, un pasto più che soddisfacente.

Quando ci sono bambini, Il Mio Brodo Star – Manzo -30% sale è l’opzione adatta. Non è necessario aggiungere sale, il pepe è a scelta e dipende molto dai gusti. Una volta cotta la pastina (in genere in 8 minuti), aggiungete una bella spolverata di formaggio grattugiato, oltreché un rametto di rosmarino per aromatizzare, e portate in tavola.

L’alternativa alla pastina è una soluzione conosciuta e perfetta, soprattutto per i bambini in crescita, la stracciatella. In questo caso, abbiamo scelto un brodo delicato, Il Mio Brodo Star Verdure, al quale abbiamo aggiunto il composto di uovo, pan grattato e formaggio. Questo si lavora a mano, in poche mosse e, una volta riscaldato il brodo per pochi minuti, basta unire il composto e lasciarlo cuocere per cinque minuti al massimo.

Un preparato gustoso e corposo, che si discosta dalla solita pasta, sono gli gnocchi nella loro variante verde (basta aggiungere gli spinaci). Per la nostra alternativa alla pastina in brodo, occorrerà dedicare un po’ più di tempo (non molto), preparare gli gnocchi e buttarli nel brodo caldo … vista la consistenza è un’ottima opzione di piatto unico!

E tra i piatti al cucchiaio, tutto sommato facili da preparare, non può mancare l’opzione con la fregola. Questa famosa pasta sarda, a base di semola, di solito si condisce al sugo, noi abbiamo optato per un brodo già pronto di verdure, da arricchire con sedano e cipolla freschi e anche in questo caso … tutto in pentola e in poco tempo la cena è pronta.

Per realizzare tutte queste ricette, basta non dimenticare di mettere nel carrello della spesa qualche brick di brodo pronto e tenere in casa pochi ingredienti di base. Il gioco è fatto!

Vota questo articolo