Video Ricetta di risotto all'astice

Il riso all'astice è uno dei piatti stella che svetta in molte tavole dell'area mediterranea quando si tratta di allestire pranzi importanti. È ideale, per esempio, da cucinare per la cena di fine anno o,Leggi di più...

  • 20-40 min
  • Medio
  • 4 persone
Video Ricetta di risotto all'astice

Ingredienti

  • Il Mio Brodo Star - Verdure

Preparazione Video Ricetta di risotto all'astice

  • risotto all'astice

    Step 1

    Anzitutto, partite dalla pulizia dei crostacei: eliminate le chele dell’astice, tagliate la testa a metà e la coda a pezzi. Salate e pepate il crostaceo, quindi scottatelo in padella con un filo d’olio extravergine d’oliva e tenetelo da parte.

  • risotto all'astice

    Step 2

    Nella stessa pentola dove avete fatto saltare l’astice, mettete la cipolla, l’aglio e il peperone, il tutto tagliato a pezzettini. Lasciate soffriggere gli ingredienti fino a che non si saranno appassiti, facendo attenzione a non bruciarli.

  • Step 3

    Mentre il soffritto cuoce, riducete il pomodoro in polpa. Quando il soffritto si sarà ammorbidito, incorporate la polpa di pomodoro e continuate a cuocere. Saprete che sarà pronto quando avrà assunto una consistenza simile alla marmellata.

  • Step 4

    Portate ad ebollizione Il Mio Brodo Star – Verdure in una pentola. Nel mentre, aggiungete il riso al soffritto e tostatelo per un paio di minuti, fino a che i chicchi non avranno perso il loro colore caratteristico e saranno diventati traslucidi. A questo punto, incorporate un paio di mestoli de il Mio Brodo Star – Verdure e lasciate cuocere il tutto a fuoco dolce per circa 10 minuti.

  • Step 5

    Trascorso questo tempo, aggiungete in padella l’astice e lasciate cuocere il tutto per altri sette minuti circa. Una volta completato il tempo di cottura, lasciate riposare il riso per tre minuti circa, dopodiché aggiungete una spolverata di prezzemolo grattugiato e servite in tavola.

Valuta questa ricetta

Consigli per cucinare Video ricetta di risotto all'astice

 

Una volta cotto il risotto, è importante lasciarlo sempre riposare per alcuni minuti con la pentola o la padella tappata con un panno o un coperchio. In questo modo, il chicco si assesta completando la cottura. Del resto, tra i cuochi circola un detto che afferma che il segreto di un buon risotto risieda più nel “riposo” del riso che nella sua “cottura”. Che ne pensate?

 

Prova il nuovo Gran Ragù con Polpette

nella versione Classica e Salsiccia

in alcuni casi, per il pranzo di Natale, quando pesci e crostacei sono protagonisti.

È un piatto squisito, di consistenza cremosa, nel quale il riso s'impregna dell'aroma del mare che emana dall'astice. Per quanto possa sembrare un piatto difficile da preparare, possiamo assicurare che si tratta dell'esatto contrario. Semplicatevi la vita, seguite il passo a passo della nostra video ricetta e il successo sarà a portata di mano!

E ricordatevi! Non tutti i risi sono uguali per decretare il successo di un risotto. Può sembrare banale ma la scelta del riso giusto rappresenta già la metà della riuscita. Carnaroli o Arborio sono le due qualità da prediligire, c'è chi è più fan dell'uno e chi dell'altro, ma, in entrambi i casi, sarete certi di non sbagliare.