Timballo di pasta in crosta

timballo di pasta

0 Voti | 0 Commenti

Il timballo di pasta in crosta è un primo piatto tipico dei giorni di festa. È presente nella tradizione di molte regioni italiane e si può preparare in tantissimi modi. Gli ingredienti possono andare dai più poveri ai più sofisticati: carne, pesce, verdure e formaggi possono essere protagonisti dei vari ripieni.

Si tratta di una preparazione abbastanza elaborata, ma possiamo renderla più semplice e veloce utilizzando del ragù pronto. Grazie al GranRagù Classico si ha a disposizione un ragù fatto a regola d’arte, proprio come lo prepareremmo in casa. In questo modo si riesce a risparmiare molto tempo, anche per preparare un piatto normalmente complesso come il timballo di pasta al forno.

Timballo di pasta al forno: ricetta anti spreco

Non esiste un’unica ricetta del timballo di pasta, poiché gli ingredienti del piatto variano da regione a regione. Diciamo però che il filo conduttore è sempre lo stesso: si tratta di un piatto che nasce come anti spreco, ideale per utilizzare gli ingredienti che si hanno in casa o avanzati da altre ricette.

Il timballo di pasta in sfoglia può essere infatti preparato anche con della pasta avanzata già cotta, sia condita che non. In quest’ultimo caso potete aggiungere il condimento che più vi piace e procedere seguendo la ricetta originale.

Pasta corta o lunga?

Anche in questo caso non esiste un’unica regola. Il timballo di pasta in crosta può essere fatto sia con della pasta corta che lunga. Ad esempio, in Sicilia, si prepara il timballo di maccheroni corti o l’ancora più famoso timballo di anelletti alla palermitana.

Nel Lazio invece è più famoso il timballo di tagliolini al forno, tipicamente preparato con un ragù di manzo e maiale. Nella zona del ferrarese, per finire, si prepara il timballo di maccheroni in pasta sfoglia, ripieno di carne e besciamella.

L’impasto per il timballo di pasta in crosta

Per la crosta del timballo potete usare sia una pasta sfoglia che una pasta brisè. Se avete poco tempo, vi consigliamo di utilizzare una pasta già pronta. Se invece volete preparare da voi la pasta allora vi consigliamo la brisè, che è molto più pratica e veloce.

In questa ricetta abbiamo preparato il timballo con la crosta sia sotto che sopra. Potete anche preparare un unico strato di crosta come base per contenere la pasta e poi farla gratinare in forno, senza aggiungere il coperchio di sfoglia. In questo caso avrete una preparazione un po’ più leggera.

Scopriamo adesso come si fa il timballo di pasta al forno in crosta. Noi lo abbiamo arricchito con provola e piselli.

  • > 60 min
  • 4
  • Medio
  • Primi

Ingredienti

  • 2 fogli di

    pasta sfoglia

  • 400 g di

    pasta

  • 1 lattina di

    Il Mio GranRagù Classico

  • 200 g di

    piselli

  • 100 g di

    parmigiano reggiano

  • 250 g di

    provola o mozzarella ben sgocciolata

  • scalogno

  • 1

    uovo (per spennellare)

Dai il tuo tocco personale!

Preparazione: Timballo di pasta in crosta

timballo di pasta
Step 1
timballo di pasta
Step 2
timballo di pasta
Step 3
timballo di pasta
Step 4
timballo di pasta
Step 5
timballo di pasta
Step 6
timballo di pasta
Step 7
  • Step 1

    Fate cuocere i piselli. Se sono freschi, lessateli e poi ripassateli in padella con dello scalogno tritato e dell’olio extravergine di oliva. Utilizzate lo stesso procedimento se utilizzate dei piselli surgelati. In caso di piselli in scatola, invece, ripassateli soltanto in padella. Una volta pronti, teneteli da parte.

  • Step 2

    Tagliate la provola o la mozzarella a dadini e tenete da parte.

  • Step 3

    Fate scaldare in un tegame Il Mio GranRagù Classico.

  • Step 4

    Lessate la pasta al dente, scolatela e mettetela in una zuppiera. Aggiungete Il Mio GranRagù Classico, i piselli, il formaggio a dadini e il parmigiano grattugiato. Mescolate bene in modo che la pasta sia ben condita.

  • Step 5

    Foderate una tortiera tonda con della carta forno. Rivestitela con il primo disco di pasta sfoglia e bucherellate il fondo. Versatevi la pasta e richiudete con il secondo disco di pasta sfoglia.

  • Step 6

    Spennellate con l’uovo sbattuto ed infornate a 190°C per circa 35 minuti, nella parte inferiore del forno.

  • Step 7

    Sfornate, lasciate riposare qualche minuto e servite.

Ripieno vegetariano

Se volete preparare un timballo di pasta in crosta di sfoglia vegetariano, potete farcirlo con della scarola ripassata in padella, della scamorza e dell’uvetta. Avrete un timballo alternativo e molto gustoso. Oltre a questi ingredienti, potete dare spazio alla fantasia e utilizzare moltissime verdure diverse, come ad esempio le melanzane, utilizzate in tantissime ricette di pasta al forno.

Versione monoporzione

Per una versione monoporzione, preparate il timballo di pasta al forno utilizzando dei piccoli stampi da tortine o muffin. In questo modo avrete già delle monoporzioni da servire direttamente a tavola, molto scenografiche.

Non solo pasta

Il timballo in crosta può essere preparato anche con il riso. Anche in questo caso il ripieno può variare. Si può preparare con gli stessi ingredienti della nostra ricetta del timballo di pasta, oppure in una versione più raffinata e particolare con il pesce.

Vi consigliamo di provare il timballo di riso in crosta con i moscardini al sugo, molto gustoso e d’effetto: pur essendo un piatto piuttosto rustico, in questa versione fará una bella figura anche in un’occasione più chic.

Un piatto da preparare in anticipo

Il timballo di pasta in crosta può essere preparato in anticipo. Oltre a farvi risparmiare tempo, prepararlo prima farà in modo che i sapori si amalgamino ulteriormente.

Inoltre, é ottimo anche servito tiepido o freddo. Si tratta quindi di una comoda idea per un pranzo in piedi o comunque con molte persone.

Consigli di preparazione: Timballo di pasta in crosta

Prima di infornare il timballo, fate un taglietto a croce sulla pasta sfoglia superiore. In questo modo il vapore uscirà dal timballo ed avrete una preparazione con la giusta morbidezza, evitando che si formi troppa acqua.

Inoltre in questo modo la pasta sfoglia non si gonfierà in cottura, ed il vostro timballo rimarrà della giusta forma.

Per una dorare la pasta sfoglia potete usare sia l’uovo sbattuto che altri ingredienti. Se volete saperne di più, date un’occhiata ai nostri consigli per ottenere una doratura perfetta.

Altri contenuti che ti potrebbero interessare...

Per poter partecipare, ricordati che devi registrarti per entrare a far parte della nostra community.

Se sei registrato...

Entra
o

Non sei ancora un membro della community?

Registrati
shadow