Pesce spada in padella con pomodorini, capperi e olive

1 Voti | 0 Commenti

Il pesce spada in padella con pomodorini, capperi e olive è un secondo veloce e fresco, perfetto per l’arrivo della bella stagione. A volte si è a corto di idee su come cucinare il pesce spada e questa ricetta, così semplice e buona, sarà sicuramente di aiuto anche per un invito a cena dell’ultimo minuto.

Questo secondo di pesce si prepara in poche mosse ma il risultato è sfizioso e gustoso: pochi ingredienti per un successo assicurato, un piatto che piacerà a tutta la famiglia. Preparate il pane per raccogliere il sughetto perché sarà irresistibile!

Pesce spada: proprietà e modi di cucinarlo

Il pesce spada è ricco di proteine e di omega 3, ha una carne soda e compatta dal colore rosato, ed è perfetto per mantenere il peso forma senza rinunciare ai piaceri della tavola.

Si può gustare in moltissimi modi: crudo, al forno, impanato o in padella. Questa ricetta prevede la cottura del pesce spada in padella, che è una delle più veloci e facili da fare.

Solitamente il pesce spada viene venduto a tranci e non necessita di particolari accorgimenti per la pulizia, poiché non presenta lische (se non molto grosse e quindi facilmente individuabili).

Eccovi la nostra ricetta del pesce spada in padella con pomodorini, capperi ed olive. Usate ingredienti di qualità per un’ottima riuscita del piatto!

  • 10-20 min
  • 4
  • Facile
  • Secondi

Ingredienti

  • 4 tranci di

    pesce spada freschissimo (c.ca 150 g cad)

  • 500 g di

    pomodorini ciliegini o datterini

  • 2 cucchiai di

    capperi sotto sale

  • una ventina di

    olive denocciolate

  • 6 cucchiai de

    Il Mio Tocco in Più Sapore Fresco

  • ½

    cipolla rossa

  • olio extravergine di oliva

  • origano fresco a piacere

Dai il tuo tocco personale!

Preparazione: Pesce spada in padella con pomodorini, capperi e olive

pesce spada in padella
Step 1
pesce spada in padella
Step 2
pesce spada in padella
Step 3
pesce spada in padella
Step 4
  • Step 1

    Lavate i pomodorini e tagliateli in quarti. Mondate ed affettate finemente la cipolla, quindi fate scaldare un grosso tegame antiaderente e fatela rosolare con dell’olio extravergine di oliva finché non inizia a dorarsi. Unite i pomodorini e fate cuocere qualche minuto.

  • Step 2

    Intanto sciacquate i capperi sotto l’acqua corrente, in modo che perdano il sale. Asciugateli ed uniteli nella padella del sugo. Aggiungete anche le olive denocciolate e mescolate bene.

  • Step 3

    Mettete il trancio di pesce spada in padella e fate rosolare due minuti. Irrorate il tutto con Il Mio Tocco in Più Sapore Fresco e proseguite la cottura per altri due minuti.

  • Step 4

    Servite il pesce spada in padella ben caldo, guarnendolo con il sugo di pomodoro, capperi e olive. Per dare al vostro piatto una nota di freschezza in più, aggiungete dell’origano fresco prima di portare in tavola.

Se vi avanza del pesce spada in padella

In caso vi dovesse avanzare del pesce spada con pomodorini, capperi e olive, potete usarlo per condire della pasta. Basterà tagliare a tocchetti il pesce spada e far saltare la pasta per qualche minuto con il sugo.

Può essere un buon sugo anche per servire una pasta fredda oppure da accompagnare a del riso pilaf come piatto unico. Il pesce spada con pomodorini, capperi e olive si conserva per 1 giorno in frigorifero, meglio se chiuso ermeticamente. Può anche essere congelato.

Alternative al trancio di pesce spada

Potete preparare il pesce in padella con pomodorini, capperi e olive utilizzando dei tranci di salmone o di tonno fresco. Il procedimento per la cottura è identico. Scegliete quindi il tipo di pesce che più vi piace.

Se invece volete usare del pesce non a tranci ma da sfilettare, è preferibile sfilettarlo e togliere la pelle prima di unirlo al sugo per la cottura in padella.

Alternative di cottura

Potete preparare il pesce spada con pomodorini, capperi e olive anche cuocendolo in forno. Il procedimento è lo stesso, l’unica variante è utilizzare metà della quantità de Il Mio Tocco in Più perché si asciugherà meno rispetto alla cottura in padella.

Ovviamente la cottura in forno richiede più tempo: lasciate cuocere il pesce spada con pomodorini, capperi e olive per circa 20 minuti a 180°. A metà cottura irrorate il pesce spada con il sugo, in modo da renderlo ancora più gustoso ed appetitoso.

Come accompagnare il pesce spada in padella

Il pesce spada in padella con pomodorini, capperi e olive è un piatto abbastanza leggero. Potete servire prima un antipasto di verdure e finire il menu con della frutta fresca. In questo modo avrete un pasto leggero ma gustoso.

Consigli di preparazione: Pesce spada in padella con pomodorini, capperi e olive

Consigliamo di usare delle olive taggiasche denocciolate per questa ricetta, perché sono molto piccole ma saporite e danno un tocco deciso al piatto. Se invece usate delle olive denocciolate più grosse, consigliamo di tagliarle a fettine prima di unirle al pesce spada in padella.

Le ricette con le olive sono sempre molto sfiziose. Provate ad esempio la nostra insalata di tonno con olive e cannellini, ideale per la bella stagione!

Altri contenuti che ti potrebbero interessare...

Per poter partecipare, ricordati che devi registrarti per entrare a far parte della nostra community.

Se sei registrato...

Entra
o

Non sei ancora un membro della community?

Registrati
shadow