Crocchette di baccalà

Crocchette di baccalà

1 Voti | 0 Commenti

Le crocchette sono alimenti consistenti che fondono insieme ingredienti diversi, quali carne, pesce, o verdure, unite a un purè di patate e, in alcuni casi, alla besciamella. Una volta impanate, vengono fritte e servite ben calde con un contorno di verdure o, volendo, di patatine fritte.

Il baccalà è un pesce che esiste in tutte le gastronomie del mondo. Lo si può consumare bollito con le patate, a filetti e cotto alla piastra oppure, come nel nostro caso, come ingrediente per preparare delle saporite crocchette da servire a tutta la famiglia.

Con la nostra ricetta di oggi, imparerete dunque a mettere insieme gli ingredienti utili per portare in tavola un saporitissimo secondo piatto di pesce.

La ricetta di crocchette di baccalà che vi proponiamo oggi è molto semplice e alla portata di tutti: sia degli chef mancati che si mettono davanti ai fornelli con passione e fantasia, sia di chi si considera un principiante in cucina ma non disdegna le sfide a colpi di pentole, padelle e mestoli.

Prima di comporre le crocchette di baccalà, dovrete far cuocere il pesce e, in questo caso, abbiamo optato per abolire completamente il sale (il pesce è già un alimento salato) e sbollentare il baccalà in un brodo preparato con Il Mio Dado Star – Classico con -30 di sale. È sempre utile tenere presente questa opzione, sia per cuocere i piatti al forno che per gli stufati: vi permette di ridurre notevolmente i grassi di cottura ed eliminare parzialmente o del tutto il sale.

Le nostre crocchette di baccalà possono essere servite come secondo piatto veloce ma, se accompagnate con contorni un po’ più elaborati, va molto bene anche come portata per eventi speciali e festivi, come il Natale o il Capodanno. Inoltre, potete usarle persino come stuzzichini rustici da aperitivo o antipasto.

A questo punto, è giunto il momento di leggere attentamente la ricetta, mettersi all’opera (o alla prova!) e scegliere di servire le crocchette come più vi piace!

  • 40-60 min
  • 4
  • Facile
  • Secondi

Ingredienti

Preparazione: Crocchette di baccalà

Fate cuocere i filetti di baccalà per 10 minuti in un litro di brodo preparato con Il Mio Dado Star - Classico -30% di sale. Eliminate poi l'eventuale pelle e le lische rimaste.
Step 1
Fate cuocere le patate in abbondante acqua salata, poi scolatele e pelatele. Schiacciatele in una ciotola con uno schiacciapatate a mano.
Step 2
Frullate con un frullatore ad immersione il baccalà insieme alle foglie di basilico e al mezzo bicchiere di latte. Procedete per 1 min. sino ad ottenere una consistenza cremosa.
Step 3
  • Step 1

    Fate cuocere i filetti di baccalà per 10 minuti in un litro di brodo preparato con Il Mio Dado Star - Classico -30% di sale. Eliminate poi l'eventuale pelle e le lische rimaste.

  • Step 2

    Fate cuocere le patate in abbondante acqua salata, poi scolatele e pelatele. Schiacciatele in una ciotola con uno schiacciapatate a mano.

  • Step 3

    Frullate con un frullatore ad immersione il baccalà insieme alle foglie di basilico e al mezzo bicchiere di latte. Procedete per 1 min. sino ad ottenere una consistenza cremosa. Unite le patate schiacciate e formate con le mani delle palline di 3 cm di diametro.

  • Step 4

    Impanatele e fatele friggere per pochi minuti in abbondante olio di semi. Servitele calde.

Con quanti ingredienti si possono preparare le crocchette

Nel sito Star potete trovare innumerevoli modi di preparare le crocchette unendo il purè di patate a formaggi, verdure, cereali, pesci di vario genere, carne…

Tra le ricette che maggiormente possono attirare l’attenzione dei lettori gourmet, segnaliamo le crocchette di miglio, stuzzichini appetitosi e croccanti da portare in tavola all’ora dell’aperitivo!

Le crocchette di patate e sgombro sono, invece, un’ottima alternativa, altrettanto saporita e gustosa delle crocchette di baccalà. Lo sgombro è, tra l’altro, uno dei pochi pesci azzurri che si presta a questa preparazione che, di solito, si avvale di pesci dell’Atlantico come, appunto, il baccalà o il merluzzo.

Non da meno sono le crocchette ai funghi. La nostra ricetta di crocchette ai funghi si può preparare tutto l’anno con i funghi champignon oppure, per le occasioni più golose, con i funghi di stagione, come i porcini, che arrivano direttamente dal bosco sulla nostra tavola!

Cucinare gli alimenti sotto forma di polpette o crocchette è un ottimo espediente per fare mangiare meglio anche i bambini più piccoli, soprattutto quelli restii a mangiare alcuni "alimenti difficili", come il pesce.

Oltre alle nostre proposte, potete fare le vostre prove e preparare crocchette con tutti gli ingredienti che più vi piacciono. Siamo certi che nei vostri ricettari si trovano già crocchette saporite e gustosissime.

Inviateci le vostre proposte!

Consigli di preparazione: Crocchette di baccalà

Un trucco molto semplice per fare in modo che le crocchette risultino ancora più saporite e croccanti consiste nel fare un’impanatura doppia. Per fare ciò, passate prima le crocchette nel pangrattato e nell’uovo. Ripassate, poi, una seconda volta le stesse crocchette nel pangrattato e, soltanto allora, saranno pronte per finire in padella. Vedrete che risultato!

 

Altri contenuti che ti potrebbero interessare...

Per poter partecipare, ricordati che devi registrarti per entrare a far parte della nostra community.

Se sei registrato...

Entra
o

Non sei ancora un membro della community?

Registrati
shadow