Minestra di ortiche e maltagliati

Non è velocissima da preparare la nostra minestra alle ortiche, ci vogliono infatti poco più di trenta minuti. In compenso, però, il  piatto che porterete in tavola sarà saporito, sano e originale! La minestra di ortiche si prepara lasciando cuocere le verdure in un brodo preparato con Il Mio Dado - Star Vegetale -30% sale e,Leggi di più...

  • 20-40 min
  • Facile
  • 4 persone

Ingredienti

  • Il Mio Dado Star - Vegetale -30% sale

Preparazione Minestra di ortiche e maltagliati

  • Affettate finemente la cipolla dopo averla pelata, rosolatela con poco olio extravergine di oliva e aggiungete le foglie di ortica ben lavate, il Mio Dado Star - Vegetale -30% di sale e tre bicchieri

    Step 1

    Affettate finemente la cipolla dopo averla pelata, rosolatela con poco olio extravergine di oliva e aggiungete le foglie di ortica ben lavate, il Mio Dado Star - Vegetale -30% di sale e tre bicchieri di acqua.

  • Continuate la cottura per circa 20 min., poi frullate il tutto con un minipimer e aggiungete i maltagliati all’uovo.

    Step 2

    Continuate la cottura per circa 20 min., poi frullate il tutto con un minipimer e aggiungete i maltagliati all’uovo.

  • Cuocete per altri 6-7 min., poi togliete la minestra dal fuoco e servitela con una generosa spolverata di noce moscata.

    Step 3

    Cuocete per altri 6-7 min., poi togliete la minestra dal fuoco e servitela con una generosa spolverata di noce moscata.

Valuta questa ricetta

Consigli per cucinare Minestra di ortiche e maltagliati

Per una minestra più saporita, insieme alla noce moscata provate ad aggiungere del pecorino grattugiato al momento di portarla in tavola.

Truco destacado de la receta
Prova il nuovo Gran Ragù con Polpette

nella versione Classica e Salsiccia

una volta emulsionate le ortiche e la cipolla, aggiungendo alla zuppa così ottenuta i maltagliati all'uovo.

Grazie a questa ricetta porterete in tavola un primo piatto completo da servire a tutta la famiglia, nessuno escluso! Ma vediamo più da vicino quali sono gli atout della minestra di oggi!

Le ortiche in cucina

La zuppa di ortiche è un piatto molto nutriente e sano in virtù del suo alto contenuto di vitamine e sali minerali. L'ortica è una pianta silvestre, considerata non solo molto depurativa, grazie all'alto contenuto di potassio, ma anche diuretica. Al di là delle sue preziose qualità, la zuppa di ortiche ha anche un suo pregio intrinseco: la sua originalità, che vi permette di variare gli ingredienti della minestra di tutti i giorni e di portare in tavola un piatto buono e appetitoso.

L'ortica, una pianta che probabilmente non siamo soliti consumare, in realtà è più usata in cucina di quanto non si pensi. Oltreché nelle zuppe, nelle creme e nelle vellutate, la potete usare come ingrediente della frittata, per il ripieno dei ravioli o di altra pasta fresca e persino in infusione, al posto del tè classico. 

Dunque, ingredienti sani e semplici e una preparazione che comunque non richiede moltissimo tempo: le virtù del piatto di oggi sono già davanti ai vostri occhi, proprio come tutti i dettagli della preparazione che vi spieghiamo negli step che trovate di seguito.

Leggete qui!

Se desiderate saperne di più sull'ingrediente principale della nostra ricetta, troverete qui sotto alcune informazioni utili su una pianta umile, utilizzata sia in cucina che in medicina da tempi immemori: l'ortica.

L'ortica si può coltivare

Sapevate che l'ortica, che normalmente cresce libera nei campi e lungo i fossi, può essere fatta crescere nell'orto? Se decidete di coltivare le ortiche nel vostro orto (o sul balcone), ricordate che per farne un uso alimentare dovrete raccogliere soltanto le foglie più giovani, quelle che si trovano solitamente nella parte alta della pianta. Non dimenticate, inoltre, di proteggervi le mani con i guanti e di procurarvi una forbice e una borsa di plastica per effettuare in sicurezza la raccolta delle foglie da cucinare.

I guanti andranno utilizzati anche per manipolare e pulire le foglie dell'ortica, prima di cucinarle. Questo vi permetterà di evitare il loro ben noto effetto urticante.

Le ricette con le ortiche di Star

Se siete intrigati dall'idea di cucinare le ortiche e portare in tavola piatti semplici ma un po' diversi, potete lasciarvi ispirare dalle nostre ricette. Tra queste, vi segnaliamo una ricetta molto simile alla minestra di oggi, la crema di ortiche e patate, un primo piatto denso che non mancherà di riscaldare le vostre serate. Ritroviamo un impiego creativo della  pianta in questione anche nei nidi di tajarin alle ortiche: gli amanti della pasta fresca saranno particolarmente attirati da questo piatto piemontese saporito e ricercato.

Infine, come dicevamo, le ortiche sono perfette per peparare i ripieni di ravioli e agnolotti, in sostituzione delle bietole o degli spinaci. A questo proposito, non lasciatevi scappare la nostra ricetta di pasta ripiena, ovvero le mezzelune di pasta fresca con il ripieno alle ortiche. Provatela e diteci che cosa ne pensate!