Gnocchi alla romana al ragù

Chi pensa che la tradizione in cucina non si debba toccare, dovrebbe provare questa variante dei classici gnocchi alla romana. Ci è bastato aggiungere un cucchiaio di sugo per togliere un po' di polvere alla solita ricetta degli gnocchi di semolino.Leggi di più...

  • 20-40 min
  • Facile
  • 4 persone

Ingredienti

  • Il Mio GranRagù con Datterino

Preparazione Gnocchi alla romana al ragù

  • Step 1

    In una pentola capiente, portate ad ebollizione l’acqua salata quindi versate a pioggia il semolino e mescolate energicamente per evitare la formazione di grumi.

  • Unite l’uovo e continuate a mescolare bene sino ad ottenere un composto abbastanza sodo.

    Step 2

    Unite l’uovo e continuate a mescolare bene sino ad ottenere un composto abbastanza sodo. Versatelo in una teglia e livellatelo; quindi formate dei piccoli dischi aiutandovi con un coppapasta: inumiditelo ad ogni taglio per evitare che la pasta si attacchi.

  • Disponete gli gnocchetti alla romana su una pirofila unta con poco olio extravergine di oliva, coprite con il contenuto di 1 confezione di GranRagù Star Datterino e mettete in forno a gratinare per 10

    Step 3

    Disponete gli gnocchetti alla romana su una pirofila unta con poco olio extravergine di oliva, coprite con il contenuto di 1 confezione di GranRagù Star Datterino e mettete in forno a gratinare per 10 min.

Valuta questa ricetta

Consigli per cucinare Gnocchi alla romana al ragù

Avete avanzato dell’impasto? Aggiungete 1 cucchiaio di farina 00, lavorate la pasta e modellate dei salamini, che taglierete a tocchetti, trasformando così gli gnocchetti alla romana nei classici gnocchi, che potrete condire a piacimento dopo la cottura con qualche cucchiaio di GranRagù Star Datterino.

Prova il nuovo Gran Ragù con Polpette

nella versione Classica e Salsiccia

Provate anche voi a dare un tocco personale a questo piatto e fateci sapere!

Se volete seguire la tradizione, questo piatto si dovrebbe preparare, come si fa a Roma, il giovedì. La ricetta classica laziale per questi gnocchi prevede l'uso del semolino, al posto delle patate. È un piatto molto semplice che, però, a fronte della sua semplicità può essere adibito a cene o pranzi festivi, soprattutto in estate, vista la sua leggerezza. Con il semolino si possono preparare anche piatti dolci: provate questo originale dessert a base di semplice semola fritta e spolverata con lo zucchero a velo!