Salta al contenuto principale

Risotto alla monzese

Il riso mantecato alla monzese è un primo piatto che si può gustare tipicamente in Lombardia. Con un mix di zafferano e salsiccia è una ricetta dal gusto corposo e pieno, ideale per una cena ricca.

Leggi di più...
(41)
  • Tempo di preparazione
    20-40 min
  • Difficoltà
    Facile
  • Yield
    4 persone
Risotto alla monzese

Ingredienti

  • 1 lt de Il Mio Brodo Star - Carne Mista

    Il Mio Brodo Star - Carne Mista
  • 280 g di riso
  • 150 g di salsiccia
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 250 g di burro
  • Una bustina di zafferano
  • Parmigiano grattuggiato
  • Pepe fresco

Preparazione

Risotto alla monzese

Fate sciogliere il burro in un tegame a fuoco dolce, poi aggiungete la salsiccia già sgranata e privata del budello e fatela rosolare.

Risotto alla monzese

Unite anche il riso e fatelo tostare, poi sfumate con il vino bianco.

Risotto alla monzese

Versate Il Mio Brodo di Carne Mista in un’altra pentola e portate a bollore.

Risotto alla monzese

Subito dopo versate un mestolo di brodo nella pentola con il riso.

Risotto alla monzese

Aggiungete anche lo zafferano in polvere e i pistilli e continuate la cottura. Infine mantecate con burro e parmigiano e spolverate del pepe fresco.

La storia del risotto alla monzese

Uno dei piatti più apprezzati della cucina lombarda, dietro questa ricetta si nasconde una leggenda tramandata di generazione in generazione. La storia è legata alla figura della perfida strega Giuliana, che con le sue gambe lunghissime si aggirava nei boschi per rapire e mangiare bambini. Una madre, terrorizzata, decise di preparare un irresistibile risotto allo zafferano con aggiunta di salsiccia per ingannare la strega. Lei, mangiando il risotto, si dimenticò dei bambini e fu sconfitta dal sorgere del sole. A questa leggenda è collegata anche l’usanza brianzola di scendere in piazza nel mese di Gennaio per bruciare un fantoccio a forma di strega e abbuffarsi, subito dopo, di risotto con la salsiccia.

 

La luganega: un ingrediente essenziale per questo risotto

Il risotto alla monzese è conosciuto anche come risotto con la luganega. In questo piatto infatti si utilizza un tipo di insaccato particolare chiamato luganega, tipico delle zone di Monza. Questo alimento contiene meno grassi rispetto alle normali salsicce ed è realizzato con ingredienti di qualità e più pregiati. Oltre alla qualità, la differenza tra luganega e salsiccia è nel territorio di provenienza e nella forma. La luganega ha una forma lunga, stretta e arrotolata “a chiocciola” ed è particolarmente diffusa nel Nord Italia. La salsiccia invece è diversa in base alla città o regione in cui viene preparata e ha una forma più corta.

 

Risotto alla milanese e monzese: qual è la differenza?

In poche parole, si tratta di un risotto allo zafferano milanese al quale si aggiunge la salsiccia. In questa ricetta, tutto sommato molto semplice, conta la qualità degli ingredienti. Per preparare il risotto alla monzese, infatti, si utilizzano un vino rosso tipico della zona e la salsiccia fresca “a nastro”. Con la scelta di questi ingredienti il piatto ha un gusto più corposo e ricco rispetto al semplice risotto allo zafferano e offre una nota di sapore in più.

 

Valuta questa ricetta

Altre idee gustose per te