Insalatina con polpette alle mandorle

I bocconcini di carne di manzo affondano in un letto di radicchio e formano con esso un piatto unico eccelente e nutriente, perfetto per un pranzo o una cena primaverili, quando iniziamo a togliere il cappotto e avere voglia di cibi più leggeri. Senza rinunciare a un pasto completo,Leggi di più...

  • 20-40 min
  • Facile
  • 4 persone

Ingredienti

  • Il Mio Brodo Star - Carne Mista

Preparazione Insalatina con polpette alle mandorle

  • Step 1

    Tagliate la carne di manzo in cubetti, quindi fatela rosolare in una padella con 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva. Dopo qualche minuto, aggiungete l cucchiaio de Il Mio Brodo Star Carne Mista e continuate la cottura sino quasi al suo completo assorbimento.

  • Nel frattempo, lavate e affettate finemente il radicchio; pelate le mandorle e tostatele per qualche minuto in una padella ben calda.

    Step 2

    Nel frattempo, lavate e affettate finemente il radicchio; pelate le mandorle e tostatele per qualche minuto in una padella ben calda.

  • Step 3

    In un piatto da portata, preparate l’insalatina unendo il radicchio, le mandorle tostate, i bocconcini di carne e i semi misti per guarnire. Condite con una vinaigrette preparata con il fondo di cottura della carne, 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva e 1/2 cucchiaio di aceto balsamico. Aggiustate di sale e pepe e portate in tavola.

Valuta questa ricetta

Consigli per cucinare Insalatina con polpette alle mandorle

Per spelare velocemente le mandorle, immergetele in acqua bollente per 2/3 min. e poi scolatele. La “pellicina” verrà via senza alcuna difficoltà.

Prova il nuovo Gran Ragù con Polpette

nella versione Classica e Salsiccia

questa insalata è la soluzione ideale per chi non sa fare a meno del connubio classico di carne e verdure.

E Che ne pensate della trovata di aggiungere le mandorle all'impasto della carne? I frutti secchi possono essere un eccellente supporto ai piatti di carni e verdure per aggiungere un tocco di sapore extra. In alternativa, si possono usare nocciole o pistacchi